De Laurentiis e Mertens, due frasi che spaventano i tifosi

0
245

De Laurentiis con una frase ha alimentato il dibattito sulla permanenza di Mertens: la risposta criptica arriva sui social.

Sensazioni negative. Verrebbe da dire questo in casa Napoli dopo le parole di Aurelio De Laurentiis su Dries Mertens. Il presidente del club ha chiarito che a breve ci sarà un nuovo incontro, che a questo punto potrebbe essere decisivo.

Mertens
Dries Mertens (LaPresse)

Adl ha chiarito che non è corretto mettere pressioni, ma ha anche gelato tutti: “Se uno è veramente interessato non scompare – ha affermato il patron del club -, a fine campionato si parlerà senza problemi”. Ecco quindi nei prossimi giorni arriverà probabilmente un annuncio, o quantomeno indicazioni più chiare sul futuro del belga.

Il rinnovo non è ancora vicino, e le dichiarazioni non fanno altro che alimentare il dibattito fra i tifosi, già delusi dall’addio di Insigne e dalle troppe voci di mercato che arrivano dall’estero per i beniamini del pubblico partenopeo.

A rendere la situazione più delicata arriva una fotografia postata dall’attaccante belga. Un messaggio che si presta a più interpretazioni, una di sicuro bellissima, l’altra che invece potrebbe celare un messaggio. Anche questo passaggio non è passato inosservato agli occhi dei tifosi, che hanno sottolineato cosa potrebbe nascondersi dietro il post del belga.

Mertens e il post social: risposta ad Adl o un invito ad accelerare?

Mertens Napoli
Mertens con la casacca del Napoli – LaPresse

Il presidente è stato chiaro nel ribadire che il rinnovo di Dries Mertens è una vicenda tutt’altro che chiusa. Sarà necessario un altro incontro, che potrebbe essere decisivo per capire quale sarà il futuro dell’attacco partenopeo dopo l’addio di Insigne e le voci su Osimhen.

La piazza ha più volte ribadito l’affetto per il calciatore, che per rendimento è di sicuro un elemento da non lasciar partire a cuor leggero. Resta però il nodo dell’ingaggio, che potrebbe fare la differenza nella trattativa. Intanto il belga con un post social ha alimentato il dibattito. Nella foto si vede il calciatore all’interno degli spogliatoi al “Maradona” con in braccio il figlio Ciro.

“Momenti che non dimenticherò mai”, si legge a margine della fotografia, e il messaggio si presta chiaramente a più interpretazioni. Non è chiaro se sia un modo per ricordare “la prima” di Ciro all’interno di uno stadio che ha dato tanto al calciatore, o se il riferimento sia all’ultima gara casalinga disputata dall’attaccante davanti al suo pubblico. Di sicuro però il prossimo incontro farà chiarezza, in una situazione che diventa più complessa e potrebbe portare ad un rinnovo a vita, oppure ad un altro addio doloroso.