De Laurentiis blinda Koulibaly a modo suo: c’è una frase che farà discutere

0
256

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis accende il dibattito in merito alla posizione del centrale di difesa azzurro Koulibaly.

Il Napoli oggi si trova a dover gestire con la massima efficacia le varie questioni legate al mercato estivo. La possibilità di rinforzare quanto più possibile la rosa attuale senza privarsi di quelli che ad oggi rappresentano la spina dorsale della squadra. Missione numero uno difendersi dalle offerte di altre squadre. Questo, Aurelio De Laurentiis lo sa benissimo.

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis intervento Ansa

Il nodo centrale dell’intervento di Aurelio De Laurentiis in diretta sul canale Twich del giornalista Gerard Romero Jijantes è tutto incentrato sui possibili movimenti di mercato in casa azzurra. Il calciomercato è alle porte e per quella data il Napoli dovrà avere le idee chiare su come agire. Come acquistare e soprattutto come vendere, dinamiche che interessano molto ai tifosi azzurri.

Nella trasmissione alla quale si è fatto riferimento, condotta dal giornalista iberico Gerard Romero Jijantes si parlava di Barcellona e degli interventi che il club catalano potrebbe mettere in campo per rinforzare una squadra che ancora oggi sembra vivere lo status di cantiere incompleto. La questione ad un certo punto ha riguardato proprio il Napoli ed il presidente De Laurentiis.

Il presidente De Laurentiis trattiene Koulibaly: “Il Barca non può fare mercato”

La presenza del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis si rende necessaria nel momento in cui Gerard Romero Jijantes  affronta il tema Koulibaly, facendo riferimento ad un possibile approccio dei catalani nei confronti della società azzurra per il cartellino del centrale di difesa. “Non è questione di soldi, Il Barca non può fare mercato, quindi non può prendere Koulibaly“. L’affermazione di Adl stronca insomma sul nascere ogni principio di riflessione.

Il presidente De Laurentiis insomma stronca sul nascere qualsiasi accenno di trattativa tra Barca e Napoli per Koulibaly. Il tentativo di Gerard Romero Jijantes  andava proprio in quella direzione, chiedere conto di un possibile incontro tra le parti. La risposta di Adl, figlia di un provvedimento che in effetti pende sulla testa e sul destino della squadra catalana spegne ogni facile e ipotetico entusiasmo. Koulibaly non si tocca, il messaggio arriva forte e chiaro.