“Ci ho pensato a lungo”: Marek Hamsik gela i tifosi con questo post

0
520

Marek Hamsik con un lungo post su Facebook ha annunciato di aver preso una decisione sul suo futuro. Tifosi gelati dalla notizia.

E’ stata una delle bandiere del Napoli in questi anni, ha fatto sognare i tifosi azzurri con i suoi gol ed ancora oggi c’è quasi chi lo rimpiange e chi invece lo ricorda con affetto. Le strade del Napoli e di Marek Hamsik si saranno pure separate, ma lo slovacco è rimasto legatissimo a squadra, città e tifosi che gli hanno dato molto durante i suoi anni in maglia azzurra.

Marek Hamsik Trabzonspor Roma
Il centrocampista del Trabzonspor Marek Hamsik contro la Roma (LaPresse)

Quando arrivò a Napoli, Hamsik era poco più di un ragazzino avendo solo 20 anni, mentre il prossimo Luglio compirà 35 anni. Il centrocampista slovacco ha iniziato dunque a riflettere sul proprio futuro ed oggi, con un’emozionante lettera pubblicata su Facebook ha annunciato di aver preso una decisione, spiazzando i suoi tifosi.

Hamsik annuncia l’addio alla Slovacchia

Marek Hamsik Slovacchia
Il centrocampista del Trabzonspor Marek Hamsik con la maglia della Slovacchia (ANSA)

Dopo ben 15 anni di onorato servizio, Marek Hamsik ha detto basta ed ha annunciato l’addio alla Slovacchia. L’ex capitano azzurro e capitano della nazionale del proprio paese ha scritto un’emozionante lettera pubblicata sui social, facendo sapere che questa difficile decisione l’ha maturata dopo aver riflettuto molto sulla cosa.

Hamsik ha scritto come sia stato un lungo e bellissimo viaggio e che è stato un orgoglio per lui guidare la Slovacchia ai Mondiali del 2010 e agli Europei del 2016 e del 2021. Il centrocampista slovacco ha voluto ringraziare tutti i compagni che ha avuto e tutti gli allenatori che lo hanno fatto crescere a livello calcistico e non.

Rappresentare il suo paese, ha scritto Hamsik, lo ha ritenuto un grande onore, e lo ha fatto anche portando la fascia di capitano al braccio. Lo slovacco ha poi invitato tutti i tifosi a prendere parte alle prossime sfide della nazionale che a Giugno sarà impegnata in Nations League ed affronterà Bielorussia, Kazakistan (due volte ndr.) e Azerbaigian.

Con la nazionale slovacca, Marek Hamsik ha debuttato il 7 Febbraio 2007 e da allora ha scalato posizioni fino a diventarne capitano. Sono ben 136 le partite che lo slovacco ha giocato rappresentando il suo paese, segnando anche 26 reti che lo rendono il miglior marcatore di tutti i tempi della nazionale slovacca. Ora che ha annunciato il ritiro, Hamsik potrà concentrarsi al 100% sul Trabzonspor con il quale ha vinto il campionato turco ed avrà anche la possibilità di giocare la prossima Champions League.