Napoli, il nome nuovo per la porta: c’è lui nel mirino

0
432

Il Napoli dopo la difesa ed il centrocampo, sui quali si è già parzialmente intervenuti guarda alla porta e studia nuove soluzioni.

Il Napoli della prossima stagione potrebbe partire con una certezza in meno, la tenuta e la reattività di un professionista più che apprezzato dal tecnico Luciano Spalletti come David Ospina. Il rinnovo del colombiano, in scadenza di contratto resta per ora difficile da immaginare, considerata la situazione attuale. La società quindi valuta eventuali alternative al numero 25.

David Ospina
Ospina in campo LaPresse

Il Napoli guarda alla porta. Cosi come si diceva, la preferenza del tecnico Spalletti, cosi come ampiamente percepito dall’andamento stagionale è sempre caduta su David Ospina. Il tecnico ne ha chiesto la conferma, il rinnovo di contratto, ma al momento non sembrano esserci spiragli di intesa. Intanto spuntano nuovi nomi ai quali la società pare stia pensando proprio per la porta.

Ancora poco chiara inoltre la situazione dell’altro portiere azzurro Alex Meret. Poco utilizzato dal tecnico Luciano Spalletti per il ragazzi si era ipotizzato una sorta di out out alla società. O titolare o niente, questo il succo della probabile richiesta. Il mister però ha probabilmente altri piani per la porta e di conseguenza anche lo stesso Meret potrebbe salutare Napoli.

Il Napoli ed il nodo portieri: l’ultimo nome arriva dalla Toscana

Vicario
Vicario esulta al gol dell’Empoli (LaPresse)

Negli ultimi giorni al Napoli era stato accostato con insistenza Salvatore Sirigu che potrebbe essere un ottimo secondo nel caso in cui il Napoli dovesse puntare su un giovane portiere di belle speranze per intenderci. Anche Sepe è stato spesso avvicinato alla porta azzurra, lui tra l’altro ex di turno, oggi alla Salernitana. Il nome nuovo per la porta è però un altro anche in questo caso abbastanza suggestivo.

Il nome in questione è quello di Guglielmo Vicario, classe 1996 di proprietà del Cagliari ma quest’anno in forza all’Empoli di Andreazzoli. I toscani potrebbero riscattare il ragazzo con 10 milioni dai sardi ma con ogni probabilità il giovane portiere saluterà la Toscana tra qualche giorno. Vicario piace molto al Napoli e la società potrebbe seriamente pensarci qualora non dovesse retare Meret e non si dovesse arrivare tra l’altro allo stesso Sirigu.