Koulibaly, Mertens e Ospina via da Napoli: Bagni gela i tifosi

0
397

Il Napoli sta trattando i rinnovi di Koulibaly, Mertens e Ospina, ma la rivelazione di Salvatore Bagni gela i tifosi. 

Le richieste di mister Spalletti sono chiare e specifiche. L’allenatore del Napoli vorrebbe cominciare una nuova stagione con alcuni pilastri della sua formazione titolare. Innanzitutto, vuole trattenere Koulibaly per un nuovo anno e avrebbe chiesto la conferma di Mertens e Ospina, entrambi entrati in scadenza di contratto.

Koulibaly e Ospina
Koulibaly e Ospina in trattativa per il rinnovo del contratto (LaPresse)

Il futuro di questi tre calciatori azzurri – come anche quello di Fabian Ruiz, Zielinski, Meret e altre seconde linee – è in bilico. In questa sessione di calciomercato, la rosa potrebbe essere stravolta con tanti nuovi innesti e dolorosi addii.

La strategia di mercato adottata da De Laurentiis e Giuntoli prevede un taglio del monte ingaggi, ma Salvatore Bagni non condivide alcune scelte della proprietà azzurra. La confessione dell’ex calciatore del Napoli gela i tifosi.

Bagni scontento: “De Laurentiis parla di Scudetto e poi…”

Salvatore Bagni
Salvatore Bagni scontento sulle mosse di De Laurentiis (LaPresse)

Ha conquistato lo Scudetto al fianco di Diego Armando Maradona; ha lottato in campo come un leone per difendere la maglia azzurra; quest’anno sperava con tutto il cuore che il suo Napoli potesse ritornare campione d’Italia, ma il suo desiderio non si è esaudito. Salvatore Bagni è rimasto deluso al termine del campionato, ma ora è anche preoccupato a causa della politica societaria.

Infatti, l’ex compagno di squadra di Diego ha confessato alla Gazzetta dello Sport alcuni aspetti della strategia di De Laurentiis che lo lasciano perplesso. “Ci sono alcune questioni che mi fanno essere pessimista – racconta Salvatore Bagni – Fabian Ruiz sarà ceduto ed è già andato via Insigne. Eravamo abituati ad una cessione importante, ora i rischi di partenze sono molto alti“.

Sulla questione dei rinnovi di Koulibaly, Mertens e Ospina è sicuro che terminerà tutto con una fumata nera: “Quando il presidente lancia queste palle avvelenate – le parole in conferenza stampa alla presentazione del ritiro a Castel di Sangro, ndr – non è mai semplice ricucire. Il vil denaro vale per tutti. Io la penso come Spalletti: quei giocatori sono difficili da sostituire“.

Infine, una battuta sullo Scudetto che lascia i tifosi di sasso: “Con Insigne non c’era voglia di rinnovare; ora con Koulibaly e Fabian sei fuori portata massima e tra un anno li perdi a parametro zero. Così perdi risorse importanti e ti castri da solo. E poi parlare di Scudetto…