Clamoroso Salernitana: ufficiale l’addio di Sabatini! I motivi

0
386

La Salernitana attraverso un comunicato stampa ha annunciato l’addio di Walter Sabatini dal ruolo di Direttore Sportivo. Il motivo

Sabatini
Walter Sabatini ha ufficialmente lasciato la Salernitana (Foto LaPresse)

Terremoto in casa Salernitana, è ufficiale l’addio di Walter Sabatini. La notizia lanciata stamattina ha trovato riscontro, e ad annunciarlo è stato il club granata, attraverso un comunicato stampa ufficiale apparso sul sito del club: “L’U.S. Salernitana 1919 e il Direttore Sportivo Walter Sabatini rendono noto di non proseguire il rapporto di lavoro per la stagione calcistica 2022-2023.” Queste le parole rilasciate nel comunicato stampa, terminato poi con un ringraziamento all’ex direttore tra le altre di Inter e Roma: “Ringraziandolo per il lavoro svolto e l’impegno profuso la Società augura al Direttore Sabatini le migliori fortune professionali.”

L’addio di Sabatini potrebbe essere solo il primo di un’autentica rivoluzione all’interno del club granata. Insieme a lui potrebbe andare via anche il difensore Federico Fazio (portato proprio da Sabatini che lo prese anche alla Roma) e l’allenatore Davide Nicola, autore della cavalcata salvezza del club arrivata all’ultimo respiro.

Salernitana, i motivi che hanno portato all’addio di Sabatini

walter sabatini
Walter Sabatini (Foto LaPresse)

Le voci sui rapporti ormai logori tra il ds Walter Sabatini e il presidente Iervolino si susseguivano da tempo, e non farà sicuramente piacere ai tifosi granata, che speravano in un prosieguo con il duo che ha portato ad una miracolosa salvezza in Serie A.

Tra i motivi che hanno portato alla separazione tra le parti, oltre alla diversità di vedute in sede di calciomercato (non sono passate inosservate le parole del ds sul possibile acquisto di Cavani, in netto contrasto con il patron), c’è anche altro. In particolar modo, all’ex direttore della prima Inter targata Suning non sono andate giù alcune dichiarazioni relative al calciomercato di persone non ufficialmente all’interno della Salernitana.

Intanto è già iniziato il “totonomi” per il post Sabatini. Tra i più accreditati c’è Gianluca Petrachi, anche lui ex Roma, rimasto senza squadra dopo il licenziamento per giusta causa e la lunga battaglia legale con il club giallorosso. Secondo alcune indiscrezioni, Petrachi avrebbe già avuto un primo contatto con Iervolino già nel marzo scorso.