Bernardeschi, il vantaggio del Napoli: ma sull’affare incidono due fattori

0
232

Il Napoli guida la corsa all’ex esterno d’attacco della Juventus Federico Bernardeschi, ma l’affare dipende ora da due fattori.

Il Napoli è al lavoro sul mercato per regalare a Spalletti una rosa competitiva il prossimo anno che possa lottare per il campionato e la Coppa Italia e che possa ben figurare in Champions League. Dopo essersi assicurati Kvaratskhelia e Mathias Olivera, gli azzurri stanno ora lavorando ad un terzo colpo che potrebbe essere Federico Bernardeschi.

Federico Bernardeschi, l’esterno d’attacco obiettivo del Napoli (LaPresse)

L’esterno d’attacco di Carrara è attualmente svincolato dopo non aver rinnovato il suo contratto con la Juventus e, seppur non venendo da stagioni esaltanti, a parametro zero è una ghiotta occasione di mercato. Il Napoli ha contattato l’entourage del giocatore e c’è la disponibilità di Bernardeschi a vestire la maglia azzurra, ma per la chiusura dell’affare serve altro.

Napoli-Bernardeschi: cosa serve per chiudere

Federico Bernardeschi
Federico Bernardeschi, l’esterno d’attacco obiettivo del Napoli (LaPresse)

Secondo quanto spiegato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport, la trattativa tra il Napoli e Berardeschi è ben avviata, ma la conclusione è ancora lontana. Il presidente De Laurentiis ha confermato i contatti con l’entourage dell’ex giocatore della Juventus che sogna di essere protagonista in Champions League con la maglia azzurra.

Tuttavia, spiega il noto quotidiano romano, la chiusura dell’affare dipende da due fattori. La primo riguarda l’organico azzurro visto che il Napoli in rosa ha già Mertens e Politano nella posizione che occuperebbe Bernardeschi. Il futuro dei due è in bilico e fin quando gli azzurri non cederanno almeno uno dei due sarà difficile che il giocatore di Carrara possa entrare in squadra.

Il secondo è un fattore prettamente economico, con il Napoli che deve tenere conto anche del proprio bilancio. Gli azzurri sono pronti ad offrire a Bernardeschi anche un quadriennale con opzione per una quinta stagione, offrendogli un ingaggio che lo appagherebbe, seppur diverso da quello che percepiva a Torino.

A livello tattico Bernardeschi, come detto in precedenza, si posizionerebbe sulla fascia destra, svolgendo non solo compiti offensivi ma anche difensivi, cosa che ha imparato bene a fare anche nella Juventus. Nelle ultime stagioni, Bernardeschi ha entusiasmato pochissimo e a Napoli potrebbe ritrovare la continuità che gli permetterebbe di tornare a splendere.

Alcuni tifosi sono scettici sull’arrivo di Bernardeschi, ma l’ex Juventus porterebbe non solo qualità, ma anche quel pizzico della tanta agognata mentalità vincente, utile per provare a lottare concretamente per lo scudetto. De Laurentiis lo sa ed è per questo che sta cercando di portare il talento di Carrara all’ombra del Vesuvio.