IL MATTINO – Rinnovo Mertens, richiesta folle di ‘Ciro’: chiesta cifra spaventosa

0
255

Dries Mertens ha inviato al Napoli la richiesta per il rinnovo del contratto: chiesta una cifra folle dall’attaccante belga

Dries Mertens ed un rinnovo che sembra sempre più lontano. Anzi, quasi impossibile stando a quanto scrive l’edizione odierna de Il Mattino. Secondo il quotidiano campano, infatti, “Ciro” avrebbe inviato una richiesta di ingaggio decisamente esosa, almeno per i nuovi parametri del Napoli.

Dries Mertens braccia aperte
L’attaccante del Napoli Dries Mertens (Ansa)

Ben quattro milioni di euro a stagione, netti e per due anni – si legge sul quotidiano napoletano – una sorta di parola fine, insomma, ai nove anni vissuti dal belga in maglia azzurra. Anche perché l’attaccante avrebbe chiesto anche una serie di bonus che vanno da assist e gol fino allo scudetto ed i piazzamenti oltre ad una commissione, in caso di firma, da girare ad un’agenzia di Bruxelles.

Se così fosse sarebbe una proposta di quelle fatte solo per ricevere un rifiuto come risposta. Una sorta di provocazione per sancire definitivamente l’addio. Ma i quattro milioni chiesti dall’attaccante potrebbero essere sì a stagione – chiedendo, di fatto, poco meno di quanto guadagna attualmente – oppure, magari, potrebbe trattarsi di una proposta cumulativa per il biennale, con due milioni a stagione quindi. E lì la situazione cambierebbe del tutto perché la cifra sarebbe assolutamente abbordabile e inferiore della metà (e oltre, visti i bonus) rispetto a quella percepita attualmente. Insomma, un aspetto da chiarire non da poco che dovrebbe portare a rivedere tutta la situazione.

Rinnovo Mertens, la distanza tra le parti: i tifosi tremano

Dries Mertens braccia aperte
L’attaccante del Napoli Dries Mertens (Ansa)

Si tratta, ugualmente, di una richiesta decisamente più alta rispetto a quella fatta filtrare dal club azzurro, fermo a poco sotto il milione e mezzo. Al momento, quindi, se i quattro milioni di euro riguardano l’intero biennale, la distanza tra domanda ed offerta sarebbe di poco superiore ai 500mila euro.

Non incolmabile, certo, ma nemmeno così bassa da poter far pensare ad un accordo in tempi brevissimi. Le parti, quindi, se vorranno proseguire insieme un matrimonio che dura da nove anni, dovranno quindi incontrarsi per limare le differenze e trovare un accordo per non dirsi addio definitivamente.

Una situazione, questa, che tiene i tifosi con il fiato sospeso, considerato come Mertens sia amatissimo e rappresenti – insieme a Koulibaly – il nucleo della vecchia guardia dopo l’addio di Insigne. Senza dimenticare come l’attaccante belga sia il miglior marcatore della storia del club azzurro.