Rinnovo Koulibaly, la mossa che può cambiare il futuro: gli scenari

0
247

Il futuro di Koulibaly in maglia azzurra è ancora molto incerto, ma una mossa può cambiare il destino del senegalese.

Dopo Lorenzo Insigne, i tifosi del Napoli hanno il timore di vedere andar via altri due giocatori che hanno segnato la storia della loro squadra del cuore: Dries Mertens e Kalidou Koulibaly. I due hanno una diversa situazione contrattuale, ma rischiano entrambi di cambiare team nelle prossime settimane. Il belga, il cui contratto scadrà a fine mese, deve ancora rinnovare, mentre il difensore è legato al club partenopeo solo per un altro anno.

Koulibaly saluta i tifosi del Napoli
Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Proprio sul senegalese bisogna registrare il forte interesse del Barcellona di Xavi, anche se è ancora deve arrivare una vera e propria offerta ad Aurelio De Laurentiis. Il patron per cedere Koulibaly chiede ben 40 milioni di euro, nonostante il solo anno di contratto. I blaugrana, visto questa richiesta molto esosa e il loro difficile momento economico, si sarebbero, almeno per il momento, defilati. 

A far preoccupare ancora di più i tifosi del Napoli sono le dichiarazioni di Kalidou Koulibaly, rilasciate dopo la vittoria del suo Senegal contro il Ruanda: “Dove giocherò? Sono sincero, non conosco il mio futuro calcistico. Non voglio mentirvi, vediamo cosa accadrà nei prossimi giorni. Dopo gli impegni con la Nazionale, mi godrò qualche giorno di vacanza e poi ci penserò”. La trattativa con il Napoli per il rinnovo, intanto, è in fase di stallo, ma ‘una mossa’ potrebbe cambiare il futuro del giocatore. 

Napoli, un incontro potrebbe cambiare il futuro di Kalidou Koulibaly

Koulibaly in azione contro il Torino
Koulibaly contro il Torino

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, infatti, Ramadani, agente del centrale, e De Laurentiis si trovano entrambi a Roma, ma ancora devono incontrarsi. Un meeting tra le parti nella Capitale potrebbe essere sicuramente risolutivo di una situazione ben complicata, visto che Kalidou Koulibaly ha rifiutato l’ultima proposta di prolungamento contrattuale fattagli dal presidente Aurelio De Laurentiis.

Il patron partenopeo, infatti, sempre come scritto dal quotidiano sportivo, ha offerto al proprio giocatore un contratto da 8 milioni lordi di euro a stagione per i prossimi cinque anni, ma il senagalese ha declinato questa proposta al ribasso. Luciano Spalletti, intanto, spera che Kalidou Koulibaly rimanga ancora in maglia azzurra, visto che la permanenza del senegalese è stata una delle sue richieste fatte a De Laurentiis e Giuntoli per la prossima stagione.