Politano lascia, Elmas forse: rivoluzione totale sulle fasce, la nuova batteria

Lozano potrebbe essere l’unico esterno a restare al Napoli della rosa attuale. Elmas nel mirino del Milan, le “nuove fasce” azzurre

Le parole di Mario Giuffredi ufficializzano una situazione che era già nell’aria da un po’: Matteo Politano vuole cambiare aria, non sente la fiducia di Spalletti e per questo ha chiesto la cessione.

politano osimhen
Matteo Politano e Osimhen (Foto LaPresse)

Un addio, quello di Politano, che potrebbe materializzarsi in un momento favorevole per lui: l’ottima prestazione in Nazionale avrà di certo amplificato i riflettori che erano già accesi sull’esterno romano, su tutti quelli del nuovo Valencia di Gattuso che Politano l’ha valorizzato alla grande anche a Napoli. Affare possibile che libererebbe un’altra casella per ciò che riguarda gli esterni offensivi. Insigne è andato via, Politano vuole lasciare e anche Mertens, che era un po’ un jolly d’attacco, non sembra più così sicuro di rinnovare e restare in azzurro. Ecco perché prendono quota in contemporanea le candidature di Bernardeschi e Deulofeu, i due profili identificati da Giuntoli e Spalletti per completare il reparto. L’ex Juve piace tanto a De Laurentiis e sembra essersi convinto della proposta del presidente mentre per lo spagnolo c’è ancora una distanza con l’Udinese ma è una distanza che si può sicuramente limare. Bernardeschi e Deulofeu insieme a Lozano e Kvaratskhelia, con Elmas e Ounas situazioni da definire. Spalletti gongola e pregusta una batteria di esterni di altissimo livello, in grado di lottare per tutte le competizioni.

Addio Elmas, il Milan è alla finestra: la situazione

elmas
Eljif Elmas (Foto LaPresse)

Così come il Napoli, anche il Milan fresco Campione d’Italia è alle prese con un restyling nel reparto offensivo. Kessiè è andato al Barcellona, Brahim Diaz ha deluso le aspettative dei tifosi in questa stagione e resta un grosso punto interrogativo sulla trequarti. Tra i vari nomi per rinforzare il reparto c’è anche quello di Eljif Elmas, centrocampista jolly del Napoli che all’evenienza può anche giocare esterno.

Il macedone è reduce da una buona stagione con Spalletti, condita da 7 gol e 6 assist. Inoltre, l’ex Fenerbahce ha solo 22 anni, profilo ideale per il progetto rossonero, squadra con l’età media più bassa del campionato. Per adesso il nome di Elmas è poco più di un sondaggio in casa Milan, e resta ancora da capire quale sarà la richiesta economica di De Laurentiis per lasciar partire il giocatore.