Napoli, giocatori nel limbo e rischio frattura con Spalletti: la situazione

0
302

Le cessioni non si sbloccano e i rinnovi nemmeno. Sono tanti i giocatori che rischiano di iniziare la stagione in scadenza, e un particolare non andrebbe giù a Spalletti

Il Napoli vende. Facile a dirsi, molto più difficile nella pratica. Ghoulam, Malcuit e il capitano Lorenzo Insigne sono già andati via, e a breve si aggiungeranno anche i nomi di David Ospina e con ogni probabilità anche quello di Dries Mertens.

fabian ruiz mertens
Fabian Ruiz, Mertens, Di Lorenzo e Insigne esultano (Foto LaPresse)

In forse anche Koulibaly: il Napoli ha provato un ulteriore sforzo economico per non perdere il colosso senegalese a parametro zero nel 2023, ma la distanza tra domanda e offerta resta ampia. Il Barcellona resta alla finestra, in attesa di capire quanta liquidità potrà muovere sul mercato: a queste condizioni è più probabile che Koulibaly resti a Napoli fino a fine stagione per poi svincolarsi se non si trova accordo per il rinnovo.

Situazione complessa ma comunque molto fluida, a differenza di quelle che riguardano Ounas e Fabian Ruiz. In scadenza anche loro a giugno 2023, Fabiàn non ha accettato la proposta di rinnovo di De Laurentiis e attende offerte, magari dalla sua Spagna: in caso contrario anche qui non è da escludere il parametro zero il prossimo giugno. Ma, a differenza di Koulibaly, in questo caso De Laurentiis non è disposto a scendere a patti con Fabiàn, che in 4 anni non ha mai voluto rinnovare il contratto. Ecco perché non è da escludere una sorta di Milik bis, con l’ex Betis fuori rosa finché non si troverà una sistemazione che faccia contenti tutti. Come lui anche Adam Ounas, che però un po’ di mercato soprattutto in Serie A ce l’ha, con il Monza particolarmente interessato.

Situazioni che bloccano anche il mercato in entrata, che dopo i primi colpi ora è arenato anche alla situazione uscite: senza monetizzare non si compra ancora e perciò queste situazioni vanno risolte prima possibile.

Fabian Ruiz fuori rosa? Spalletti non ci sta

fabian ruiz
Fabian Ruiz (Foto LaPresse)

Se De Laurentiis vorrà mettere Fabian Ruiz fuori rosa dovrà prima fare i conti con il suo allenatore. Secondo quanto lanciato oggi dal Corriere Dello Sport, la questione legata al centrocampista spagnolo potrebbe essere motivo di scontro tra il tecnico Luciano Spalletti e il presidente Aurelio De Laurentiis. Il patron azzurro vorrebbe evitare di perderlo a parametro zero, ma il tecnico di Certaldo considera l’ex Betis un giocatore imprescindibile per affrontare la prossima edizione della Champions League. L’unica soluzione possibile resta dunque la cessione durante questa sessione di calciomercato, e il conseguente acquisto di un profilo gradito all’ex allenatore di Inter e Roma.