Koulibaly risponde al Napoli: la decisione di De Laurentiis

0
277

Kalidou Koulibaly ha detto no alla prima offerta del Napoli per rinnovare il suo contratto. Ecco la decisione di De Laurentiis al riguardo

Continua il tira e molla a distanza tra il Napoli e Kalidou Koulibaly per il rinnovo del contratto del difensore senegalese in scadenza nel 2024. Il club azzurro sta facendo di tutto per farglielo rinnovare e non perderlo a zero, ma al momento Koulibaly ancora non ha voluto mettere la sua firma, nonostante le dichiarazioni degli ultimi giorni.

Koulibaly Napoli
Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Il Napoli si è mosso in maniera ufficiale offrendo a Koulibaly un rinnovo contrattuale da 4 milioni di euro a stagione. Il difensore, tuttavia, ha deciso di rifiutare la prima offerta degli azzurri che dovranno migliorare la loro proposta per trattenere l’ex Genk. A questo proposito, il presidente De Laurentiis ha preso un’importante decisione.

Il Napoli non molla Koulibaly

Kalidou Koulibaly
Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport, il Napoli farà di tutto per provare a trattenere Koulibaly. Nonostante la prima offerta sia stata rifiutata, il club azzurro non vuole arrendersi, con De Laurentiis pronto a preparare altre offerte per convincere Koulibaly a restare.

Il difensore senegalese, con gli addii di Insigne e molto probabilmente quello di Mertens, oltre a quello possibile di Ospina, sarebbe uno dei pochi leader dello spogliatoio nel caso in cui rimanesse, se non il leader in assoluto. Una prospettiva che piace a Koulibaly che gode anche della totale fiducia di Spalletti, con il tecnico toscano che pure sta spingendo per farlo restare.

In ottica mercato sono tante le squadre a cui piace Koulibaly sia in Italia che all’estero. In Serie A, Koulibaly piace molto alla Juventus, con il Napoli però che per cederlo ai bianconeri vuole almeno il doppio del prezzo di mercato che si aggira attorno ai 40 milioni di euro. Quindi i bianconeri dovrebbero sborsare quasi 80 milioni di euro per convincere il Napoli a cedere il difensore senegalese.

All’estero, invece, è ormai risaputo dell’interesse del Barcellona, ma i problemi economici del club catalano bloccano operazioni così esose. Su Koulibaly c’è anche il Chelsea, con la nuova proprietà dei Blues che sta osservando la situazione, pronta ad approfittarne. Queste tre squadre comunque, in caso di non rinnovo di Koulibaly, potrebbe aspettare Gennaio per poter acquistarlo a parametro zero.  Cosa che il Napoli vorrebbe evitare a tutti i costi, considerato che due stagioni fa poteva venderlo per quasi 100 milioni di euro.