Napoli, il punto sulla difesa: Koulibaly riflette, un altro non ha dubbi

0
308

Mentre Koulibaly riflette sull’offerta del Napoli, un altro difensore non ha dubbi, e vuole l’azzurro a tutti i costi. Il punto sulla difesa

Continua a tenere banco in casa Napoli la delicata questione relativa al rinnovo di Koulibaly. Nonostante l’ulteriore sforzo di De Laurentiis, spintosi fino a 5 milioni, l’accordo tra le parti ancora latita.

koulibaly
Kalidou Koulibaly (Foto LaPresse)

Sullo sfondo resta sempre la Juventus, che secondo le ultime indiscrezioni è in forte pressing sull’agente Ramadani per convincere il senegalese ad accettare il club bianconero. Nonostante tutto, la pista Juve resta comunque difficile a causa della volontà del giocatore che non vorrebbe tradire la maglia azzurra, ma in caso di addio ecco che potrebbe tornare di moda il nome di Milenkovic. Il difensore serbo della Fiorentina è un vecchio pallino di Giuntoli, ha voglia di cambiare aria ed il suo agente è proprio Ramadani, lo stesso del senegalese. Oltre alla questione Koulibaly, il Napoli è anche alle prese con la ricerca del quarto centrale, per completare al più presto possibile il reparto arretrato. In pole position resta sempre l’ex Genoa Ostigard, con cui Giuntoli ha già l’accordo con il calciatore. Accordo che invece resta complicato con il Brighton, non soddisfatto della formula proposta dal club azzurro. L’altra pista porta il nome di Casale, difensore dell’Hellas Verona finito anche nel mirino del neopromosso Monza. Il club di Berlusconi vorrebbe chiudere in fretta, e il rischio di perdere l’uno e l’altro resta più concreto che mai, anche se l’entourage del giocatore adesso frena. Uno scenario che complicherebbe i piani del tecnico Spalletti, il quale vorrebbe arrivare al ritiro di Dimaro con la squadra già al completo.

Ostigard vuole solo il Napoli: rifiutato il Torino

ostigard
Leo Ostigard (Foto LaPresse)

Chi invece non ha dubbi è Leo Ostigard, il quale vuole il Napoli a tutti i costi. Come rivela il Corriere Dello Sport, il difensore norvegese ha rispedito al mittente l’offerta del Torino, ed ha fatto sapere ai dirigenti del Brighton di volere solo il club azzurro. L’opportunità di giocare la Champions League è allettante, e nonostante con ogni probabilità l’ex Genoa partirà indietro nelle gerarchie di Spalletti, vuole giocarsi tutte le carte per conquistare il popolo partenopeo.