“E’ il migliore dopo Donnarumma”, il consiglio dell’ex portiere al Napoli

0
266

L’ex portiere intervistato sul tema del futuro consiglia il Napoli: “Puntate su di lui, è il migliore dopo Donnarumma”

Il dualismo tra Alex Meret e David Ospina è stato uno dei temi più dibattuti delle passate stagioni. Quell’idea che inizialmente sembrava essere geniale ed essere un lusso, avere cioè due alternative credibili e di livello tra i pali pronte ad alternarsi, con il tempo ha mostrato tutti i suoi limiti.

meret 06072022 (1)
Alex Meret (LaPresse)

Nella mente della società il concetto era chiaro. Puntare su uno dei giovani portieri emergenti più talentuosi, Meret, e mettergli accanto un portiere di indiscusso valore come Ospina per fargli da chioccia e permettergli di crescere con calma. I due per diverse stagioni si sono spartiti il minutaggio e la difesa della porta del Napoli. Una situazione che, secondo molti, ha finito col danneggiare tutti, incluso il Napoli.

La mancanza di continuità e totale fiducia ha finito col giocare brutti scherzi, ed ecco che gli azzurri sembrano essere pronti a cogliere ai ripari. David Ospina ha lasciato il Napoli svincolandosi a parametro zero, mentre Alex Meret è in bilico tra il restare come unico titolare e le sirene di mercato che continuano ad associare il giocatore a diversi club di A. Per il momento il Napoli sembra più intenzionato a rinnovare il contratto in scadenza e a tornare sul mercato per cercare un vice-Meret, una presenza questa volta meno ingombrante di Ospina. Sarà la scelta giusta?

Meret, Sorrentino non ha dubbi: “Il migliore dopo Donnarumma”

sorrentino 06072022
Stefano Sorrentino (LaPresse)

Stefano Sorrentino, ex portiere di Chievo Verone Torino, oggi opinionista, è intervenuto ai microfoni di  “1 Football Club” su 1 Station Radio e ha discusso proprio della eventuale conferma in azzurro di Alex Meret.

Secondo Sorrentino, il portiere friulano sarebbe stato nelle ultime stagioni penalizzato da tanti infortuni che he hanno pregiudicato rendimento e continuità. Non solo, proprio la “rivalità” con Ospina lo avrebbe ostacolato. Nel ballottaggio infatti alla distanza è emersa l’esperienza del colombiano, mentre Meret ha patito l’utilizzo ad intermittenza. Sorrentino però non ha dubbi. “È un giocatore di altissimo livello” ha assicurato “il miglior portiere italiano dopo Donnarumma“, aggiungendo poi che a suo parere la scuola italiana di portieri sarebbe ancora la migliore. Un’investitura pesante che il Napoli si augura di vedere confermata sul campo qualora il portiere dovesse restare in azzurro.

Secondo Sorrentino, la scelta di confermare Meret sarebbe corretta. “Bisogna puntare sulle sue qualità. Con la partenza di Ospina Alex si può giocare le sue carte a Napoli e partire titolare” ha detto sicuro, ribadendo l’importanza di giocare competizioni importanti e di mantenersi ad alti livelli.

Al momento il futuro del venticinquenne portiere è ancora in bilico. Si rincorrono in egual modo voci di una possibile riconferma e sirene di mercato che lo vogliono lontano da Napoli.