Il Napoli prepara lo sgambetto alla Juventus: pronto l’assalto al giocatore

Il Napoli su un obbiettivo di mercato della Juventus. Gli azzurri provano lo sgambetto e preparano l’assalto al giocatore

Dopo gli addii di Mertens e Insigne il Napoli è in cerca di rinforzi di qualità da aggiungere al reparto offensivo di mister Luciano Spalletti, che potrebbe presto perdere anche Matteo Politano, sempre più lontano da una permanenza al Napoli.

giuntoli 08072022 (1)
Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Se i gol non sono certo un problema, cortesia di Victor Osimhen, gli azzurri hanno urgente bisogno di frecce nel loro arco che possano imbeccare al meglio la potenza devastante del nigeriano e con qualità aumentare la pericolosità offensiva degli azzurri.  Ecco perché il ds degli azzurri Cristiano Giuntoli sta sfogliando con attenzione una rosa di nomi che uniscano qualità e potenza sotto porta e che possano garantire assist e gol agli azzurri.

Secondo la Gazzetta dello Sport nel taccuino della dirigenza azzurra nelle ultime ore avrebbe scavalcato diverse posizioni il nome di Filip Kostic, esterno mancino dell’Eintracht Francoforte messosi in luce anche nell’ultima Europa League. Con sette gol e ben 15 assist solo nell’ultima stagione, Kostic sarebbe un profilo davvero perfetto da integrare all’attacco azzurro. Il serbo ha collezionato un incredibile numero di 49 assist nelle ultime 4 stagioni in Bundesliga. Una vera macchina da assist che potrebbe davvero fare le fortune del Napoli e soprattutto di Victor Osimhen, che non potrebbe che beneficiare della qualità dell’esterno.

Kostic nuova idea del Napoli, ma per gli azzurri c’è un ostacolo

kostic 08072022
Filip Kostic (LaPresse)

Gli ostacoli sul cammino degli azzurri nella corsa al giocatore sono principalmente due. La prima è che il giocatore ha attirato le attenzioni di diversi club di primo piano, inclusa la Juventus. I bianconeri però al momento sono concentrati sul risolvere altre questioni, ed ecco che il Napoli potrebbe approfittarne per fare uno sgambetto alla rivale.

Il secondo ostacolo è la valutazione elevata fatta dall’Eintreicht. Il club nonostante il contratto del giocatore sia in scadenza il prossimo anno non intende abbassare le proprie richieste e tiene la valutazione di Kostic ferma sui venti milioni. Troppi per il Napoli. Alessandro Lucci, agente del giocatore, potrebbe però venire incontro agli azzurri e provare a lavorare con diplomazia ai fianchi dei tedeschi.

Lucci potrebbe con pazienza riuscire a smussare gli angoli e a portare una richiesta più adatta alle idee azzurre. Giuntoli aspetta con pazienza. Il Napoli non ha fretta e intanto continua a muoversi su più fronti.

Nel mirino azzurro oltre a Kostic c’è anche l’esterno nor­ve­gese Ola Sol­bak­ken, classe 1998. Il giovane del Bodo Glimt rispetto a Kostic è un colpo più orientato verso il futuro. Meno di esperienza, ma comunque molto gradito a Giuntoli. Sul giocatore però la Roma sarebbe ancora in vantaggio. Gli azzurri però hanno dalla loro i migliori rapporti con il Bodo (tesi invece quelli tra i norvegesi e i giallorossi) e avrebbero già iniziato a discutere l’eventuale offerta da presentare per il giocatore.