Napoli, due le avversarie per Dybala: in primo piano ci sono loro

Continua a tenere banco il futuro di Paulo Dybala. L’argentino è ancora senza squadra: tante pretendenti ma zero certezze. Due squadre però sono in vantaggio

Da pezzo pregiato a oggetto misterioso del mercato. Questo il presente di Paulo Dybala. L’argentino si è svincolato lo scorso 30 Giugno dalla Juventus, ma undici giorni dopo si trova ancora senza squadra. Cresce l’incertezza sul suo futuri, soprattutto perché nessun club sembra ad oggi avere intenzione di fare l’affondo decisivo sulla Joya.

dybala 11072022 (2)
Paulo Dybala (LaPresse)

Il giocatore nelle prossime ore dovrebbe aggiornarsi con l’agente Jorge Antun e con l’intermediario de Vecchi, che in queste settimane in cui l’argentino si trovava in vacanza hanno seguito i suoi interessi e dialogato con i più importanti club europei. Paulo si è goduto la vacanza lavoro a Miami,  ma adesso è tempo di rientrare in Italia e scegliere il futuro. La maggior parte delle squadre infatti sono già in ritiro, e l’argentino non vuole perdere troppo tempo prima di aggregarsi a quello che sarò il suo nuovo club.

Voci di corridoio parlano di un giocatore alquanto infastidito dal non avere ancora concluso il suo trasferimento in un’altra squadra. La pazienza e la calma delle scorse settimane sembra essersi trasformata in frenesia. Per lui a breve sarà arrivato il momento di scegliere una destinazione.

Dybala, tutti lo vogliono, nessuno lo prende: la strana situazione dell’argentino

dybala 11072022 (2)
Paulo Dybala (LaPresse)

Il Corriere dello sport ha fatto una rapida panoramica sulla situazione dell’argentino, che giorno dopo giorno appare sempre più intricata. I nomi delle possibili destinazioni si rincorrono ormai da settimane, nessuna delle quali però sembra avere un vantaggio sostanziale sulle altre. In testa nonostante tutto sembrano esserci ancora Inter e Roma. I nerazzurri avevano praticamente già chiuso l’accordo con l’argentino, ma il ritorno di Lukaku ha costretto Marotta a mettere in stand by la trattativa con il suo pupillo. Adesso per tornare a scaldare la pista che porta a Milano serve che in tempi brevi l’Inter riesca a liberarsi di Sanchez e di uno tra Dzeko e Correa, per fare  così posto in rosa alla Joya. Una missione tutt’altro che semplice. I giallorossi sono tornati prepotentemente in pista, forti del grande desiderio di Mourinho di allenare Dybala.  Più indietro il Milan, che sembra essere orientato verso altri profili.

Nelle ultime ore sono tornate a circolare anche piste estere che sembravano chiuse sino a poco tempo fa, come Atletico Madrid, Barcellona, Arsenal e Manchester United.

E il Napoli? Gli azzurri sono alla finestra, valutano, aspettano, e sottotraccia continuano a valutare l’ipotesi del clamoroso colpo che scalderebbe il cuore dei tifosi.

Difficile al momento ipotizzare dove davvero andrà Dybala. Quel che è certo è che la strategia dell’argentino, con richieste elevatissime tra ingaggio, bonus e commissioni, per ora non sembrano avere pagato e hanno ristretto e di molto la rosa delle pretendenti. Il tempo, comunque, sta per scadere. Presto l’argentino dovrà risolvere il rebus su suo futuro.