Politano a Dimaro, faccia a faccia con Spalletti: le richieste dell’esterno

Matteo Politano è arrivato a Dimaro. L’esterno azzurro ha chiesto la cessione, e in ritiro avrà un chiarimento con l’allenatore

Piano piano va completandosi il gruppo a disposizione di Luciano Spalletti nel ritiro di Dimaro. Domenica sera è arrivato anche Matteo Politano, che oggi si è allenato cominciando con i test atletici. Assieme a Politano si sono rivisti anche Amir Rrahmani e Giovanni Di Lorenzo, ma il rientro dell’ex Inter è importante soprattutto per un motivo.

politano
Politano a Dimaro, faccia a faccia con Spalletti: le richieste dell’esterno (Ansa)

Qualche settimana fa il suo agente, Mario Giuffredi, ha clamorosamente annunciato la rottura tra l’esterno e il Napoli: “Vogliamo andare via, questo è il desiderio del giocatore perché non sente la fiducia di Spalletti”. Un vero e proprio caso scoppiato improvvisamente, con un riferimento diretto proprio all’allenatore: “Lui e Politano hanno rotto dopo la partita al Maradona con la Fiorentina (dove gli azzurri furono sconfitti) e da allora il ragazzo non sente più la fiducia”. Non a caso, da quella gara, Lozano è diventato titolare e Politano è scivolato in panchina. A Dimaro il primo incontro tra il tecnico e il giocatore dopo queste dichiarazioni al vetriolo.

Politano a Dimaro, è ora del chiarimento con Spalletti

Tuttavia, Spalletti aveva già avuto modo di rispondere in conferenza stampa: “Si è creato da solo questa situazione, noi non abbiamo fatto niente. In quale squadra non c’è confronto e non si viene messi in discussione? Bisogna vedere cosa ci dirà”. E infatti a Dimaro sarà l’occasione per parlarsi. Il tecnico non vuole incomprensioni, e soprattutto stima Politano. Da parte di Spalletti non c’è nessuna intenzione di proseguire con questo “caso”. Eppure, il calciatore si è risentito di aver perso il posto da titolare, e probabilmente ribadirà a Spalletti il desiderio di andare via.

spalletti 09072022 (1)
Luciano Spalletti (LaPresse)

Luciano metterà in opera tutta la sua indubbia “ars oratoria” per riappacificarsi con l’esterno, altrimenti il Napoli dovrà fare i conti con questa grana. Di nuovo, il suo agente, ha ribadito la voglia di lasciare il Napoli ed è alla ricerca di offerte per l’ex Sassuolo. Non sarà facile, perché l’ingaggio è di quasi 2 milioni di euro e vere offerte non ci sono, se non il gradimento di Gattuso e del suo Valencia, che non si è ancora mosso ufficialmente. Da capire se a Dimaro saranno sorrisi tra il calciatore e Spalletti: intanto l’impatto è stato positivo. Il giocatore è entrato in campo sorridente e ha salutato i tifosi senza far trasparire alcuna tensione.