Kepa o Navas al Napoli? La possibilità che potrebbe farli arrivare

0
259

Il Napoli è alla ricerca di un portiere che faccia da vice a Meret e pensa a Kepa e Keylor Navas. Ecco come potrebbero arrivare.

Il ritiro in Trentino in quel di Dimaro è iniziato, ma la rosa del Napoli è ancora incompleta quando manca poco più di un mese all’inizio del campionato. Il club azzurro ha molte questioni da risolvere, in primis quella che riguarda la propria porta visto che con l’addio di Ospina si è creato un buco importante che va assolutamente tappato.

Keylor Navas esulta
Il portiere Keylor Navas con la maglia del Real Madrid (LaPresse)

Il Napoli sta lavorando in questi giorni al rinnovo fino al 2027 di Alex Meret che con ogni probabilità sarà il portiere titolare per questa stagione. Ora il club azzurro è alla ricerca di un vice per l’ex portiere di Spal ed Udinese e vuole un profilo di alto livello che possa garantire sicurezza ed esperienza. A questo proposito sono due i profili individuati da Giuntoli: Kepa Arrizabalaga e Keylor Navas.

Il Napoli sogna uno tra Kepa e Navas

Giuntoli Napoli
Il ds del Napoli Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Secondo quanto riportato da Repubblica, il Napoli sogna in grande e vorrebbe acquistare uno tra Kepa e Keylor Navas. I due portieri, però, giocano in due grandissimi club come Chelsea e Paris Saint-Germain dove percepiscoo un ingaggio molto alto, cosa che il Napoli non si può affatto permettere considerata la nuova politica economica del club al riguardo.

Le due operazioni però non sono impossibili secondo il quotidiano romano che spiega come affinché uno dei due portieri arrivi a Napoli ci debba essere un aiuto importante da parte dei club di appartenenza. Keylor Navas guadagna 12 milioni di euro al PSG, cifra totalmente fuori dagli standard Napoli e l’arrivo del portiere costaricense sarebbe possibile solo nel caso in cui il PSG versasse la quasi totalità del suo stipendio.

Stesso discorso per Kepa che, nonostante al Chelsea non abbia più spazio, percepisce ancora un ingaggio troppo alto per il Napoli. Per agevolare il trasferimento del portiere basco in azzurro, i Blues dovrebbero quindi finanziare la quasi totalità del suo ingaggio. Le due operazioni restano comunque difficili e bisognerebbe anche capire se sia Chelsea che PSG possano accettare queste condizioni, ma sono due piste che non vanno escluse.

Napoli-Meret: rinnovo sempre più vicino

Il portiere del Napoli Alex Meret (LaPresse)

Nel frattempo, il Napoli sta lavorando al rinnovo di Meret che con l’addio di Ospina diventerà a tutti gli effetti il portiere titolare del club azzurro. Come detto in precedenza, i partenopei vogliono prolungare il suo contratto fino al 2027, con le parti che sono molto vicine a trovare l’accordo.

E’ possibile, dunque, che venga trovato l’accordo definitivo durante il ritiro in Trentino, con il Napoli che potrebbe avere qualche certezza in più e qualche grattacapo in meno. Il mercato al momento non sta decollando e ci sono alcuni esuberi da piazzare, con Giuntoli al lavoro su più fronti per dare a Spalletti una rosa competitiva per l’inizio del campionato.