Koulibaly-ADL: quando andrà in scena l’incontro tra i due a Dimaro

Il futuro di Kalidou Koulibaly è sotto la luce dei riflettori ormai da tante settimane, ma finalmente potrebbe arrivare una svolta.

Kalidou Koulibaly ha ancora un anno di contratto con il Napoli, ma potrebbe lasciare il club partenopeo già in questa sessione di mercato. Sul centrale in queste settimane si sono susseguite tante indiscrezioni di mercato che vanno dal forte interessamento del Barcellona di Xavi, passando per quelli del Chelsea e del PSG (che poi ha puntato tutto su Skriniar), a quello della Juventus di Massimiliano Allegri. 

De Laurentiis con Koulibaly
Aurelio De Laurentiis con Kalidou Koulibaly (Ansa Foto)

Ma i catalani devono vendere qualcuno prima di muoversi sul mercato, stesso discorso vale per la ‘Vecchia Signora’ che sta trattando l’uscita di de Ligt ( dove il Bayern Monaco è al momento è in pole position. Se Barcellona e Juventus, quindi, hanno bisogno di risorse per prendere Koulibaly, per il Chelsea non ci sarebbe nessun problema ad elargire i 40 milioni richiesti da Aurelio De Laurentiis per cedere le prestazioni  del centrale. 

Il Napoli, dal canto suo, così come annunciato da Cristiano Giuntoli nella conferenza stampa di qualche giorno fa, ha offerto al calciatore ben 6 milioni di euro netti per i prossimi 5 anni più un contratto da dirigente. Questa proposta per De Laurentiis rappresenta una grande eccezione nella sua strategia del taglio del monte ingaggi. Il patron, infatti, è ben conscio di quanto perderebbe la sua squadra in caso di un addio di Koulibaly, il quale a breve darà segnali definitivi sul suo futuro.

Napoli, Koulibaly e De Laurentiis si incontreranno tra un paio di giorni: gli aggiornamenti

Koulibaly porta palla
Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, infatti, l’incontro decisivo tra Kalidou Koulibaly ed Aurelio De Laurentiis non avverrà prima di un paio di giorni. Il patron del team campano, infatti, ha cambiato i propri piani, visto che arriverà a Dimaro tra domani sera e giovedì. Il calciatore, invece, dovrebbe raggiungere il resto del gruppo in Trentino nella giornata di domani in compagnia di Victor Osimhen.

I tifosi del Napoli, intanto, sono in attesa di conoscere il futuro di Koulibaly e sperano di non perdere un altro loro beniamino dopo Lorenzo Insigne e Dries Mertens, anche se c’è qualche piccola possibilità di vedere il belga ancora in maglia azzurra. Con il centravanti ed Aurelio De Laurentiis, infatti, non si può escludere nulla fino a quando l’addio del giocatore non sarà del tutto ufficiale. 

In attesa di Koulibaly, il Napoli ha preso in difesa il norvegese Ostigard

Ostigard pensieroso
Ostigard (LaPresse)

In attesa di conoscere cosa faranno Kalidou Koulibaly e Dries Mertens, in casa partenopea bisogna registrare un’importante novità. Il Napoli, di fatto, ha chiuso con il Brighton per il norvegese Ostigard. I dirigenti azzurri, sfruttando anche la cessione a titolo definitivo di Sebastiano Luperto all’Empoli, hanno trovato l’accordo definitivo con il club inglese sulla base di 5 milioni di euro più circa 4 milioni di bonus.