Koulibaly addio: due i nomi in pole per sostituirlo

Kalidou Koulibaly, lascia gli azzurri per trasferirsi al Chelsea. Il Napoli pensa a possibili sostituti: due i nomi

Kalidou Koulibaly ad un passo dall’addio al Napoli. Dopo una lunga telenovela, dove i tifosi azzurri avevano accarezzato il possibile rinnovo del difensore senegalese, il centrale sembra avere fatto la sua scelta: dopo 8 anni in azzurro (arrivò nell’estate del 2014) è pronto a salutare Napoli. Nella decisione ha pesato sicuramente la volontà, arrivato a 31 anni, di provare una nuova avventura professionale.

koulibaly 12072022 (1)
Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Dall’azzurro di Napoli al blu di Londra, sponda Chelsea. L’avanzata degli inglesi di Tuchel è stata rapida, repentina, per certi versi inaspettata: le prime voci i giorni scorsi, poi l’accelerata. Mancano solo i dettagli perché Kalidou Koulibaly raggiunga la Premier. Circa 40 milioni la cifra offerta al Napoli, quanto richiesto sin dalle prime battute da Laurentiis. Il club, uno die più ricchi al mondo, non ha certo avuto difficoltà ad andare incontro alle richieste del presidente. Per il giocatore invece sul piatto la faraonica offerta di circa 10 milioni a stagione, circa 4 in più di quanto offerto dal Napoli per convincerlo a restare in Italia. Per il trasferimento sembra solo questione di tempo. Poi sarà ora di digerire in fretta la pesante partenza e non farsi cogliere impreparati, e in questo senso Giuntoli sembra già essersi mosso. Il ds azzurro infatti ha già pronti i nomi dei possibili sostituti.

Koulibaly, in caso di partenza il Napoli sonda possibili sostituti

nikola Milenkovic 12072022
Nikola Milenkovic (LaPresse)

Giuntoli infatti avrebbe già contattato l’influente Fali Ramadani, agente proprio di Koulibaly, per capire anche la disponibilità eventuale ad un trasferimento in azzurro di un altro suo assistito, Nikola Milenkovic. La Fiorentina ha aperto ad una possibile cessione, anche tramite le parole del ds Pradé, che ha confermato la non opposizione della Fiorentina qualora arrivasse la proposta di una big del campionato. Il difensore però al momento è finito sotto il mirino proprio di Inter e Juventus. Proprio nerazzurri e bianconeri hanno individuato il giocatore come potenziale rinforzo per le loro retroguardie. La pista Napoli al momento appare dunque più complicata.

Gli azzurri, ormai da tempo, seguono anche con interesse le prestazioni del difensore coreano classe 1996 Kim Min-jae. Il giocatore, un colosso di 1.90 cm, da gennaio è nel taccuino degli azzurri, e con la cessione di Koulibaly il Napoli potrebbe decidere di lanciare l’assalto. Secondo le ultime informazioni la sua valutazione si aggira intorno ai 15 milioni.

Intanto, con in chiusura la cessione di Luperto (rimarrà all’Empoli), il Napoli si prepara ad accogliere il norvegese Leo Ostigard, ventiduenne giocatore del Brighton lo scorso anno in forza al Genoa. L’affare è ormai ai dettagli, con il difensore pronto ad abbracciare il Napoli. Per ogni altra mossa si aspetta l’ufficialità della cessione di Koulibaly.