Su Mertens c’è l’ombra di Dybala: ogni giorno che passa è peggio

0
292

Mertens e il Napoli in attesa di lanciarsi segnali: ma intanto incombe la possibile operazione Dybala, che annullerebbe il rinnovo con Dries

Mentre per il rinnovo di Koulibaly c’è un “sereno” pessimismo, nell’ambiente Napoli sale l’ottimismo per Dries Mertens. Anche se va presa con le pinze, la battuta del magazziniere Tommaso Starace, amico di Dries, apre al suo rinnovo. “Arriva, arriva”, ha risposto a un tifoso. In effetti gli indizi portano a un generale ottimismo che filtra dal Napoli. Mertens è attualmente in Belgio, con la sua famiglia. Comincerà ad allenarsi da solo oggi, e dovrebbe rientrare in Italia.

mertens
Su Mertens c’è l’ombra di Dybala: ogni giorno che passa è peggio (Ansa)

A questo punto ogni giorno sarà quello buono per volare a Dimaro da De Laurentiis e firmare il contratto. Ma non dipende tutto dal calciatore, che intanto potrebbe dire sì alla proposta di un contratto annuale da 2.5 milioni col Napoli. La sensazione è che il rinnovo del belga (in realtà sarebbe più corretto parlare di un “ritorno) sembra essere più che altro un “Piano B” che una priorità. Da parte di Spalletti non filtra entusiasmo per la conferma del belga, e la società ritiene comunque pesante l’investimento di 2.5 milioni per una stagione a un calciatore di 35 anni. E soprattutto nella testa di Aurelio De Laurentiis c’è Paulo Dybala: l’attaccante argentino, che ha ripreso ad allenarsi in attesa di una squadra, è ansioso di trovare sistemazione. La sua richiesta, in origine, è partita da 10 milioni a stagione: quella che fu recapitata alla Juventus.

De Laurentiis sogna Dybala e ha pronta l’offerta

Poi pretese scese a 7.5 milioni, e infine a 6. Dovrebbe essere questa la richiesta fatta al Napoli, che però si ferma a una proposta di 5 milioni per 5 anni. De Laurentiis confida che la fretta del giocatore lo induca ad accettare questa proposta. Dybala arriverebbe a Napoli nel caso in cui, come molto probabile, Koulibaly non rinnovi con gli azzurri. Il suo “no” darebbe al presidente del Napoli la possibilità di proporre a Dybala 5 milioni per 5 anni, uno in meno rispetto ai 6 promessi al senegalesi. Rimarrebbero 5 milioni che serviranno a coprire (non del tutto) l’ingaggio del difensore fino al 30 giugno 2023.

Paulo Dybala
L’attaccante Paulo Dybala con la Juventus (LaPresse)

Questa l’idea, con l’attaccante argentino che è voglioso di giocare la Champions, e infatti sarebbe orientato a preferire il Napoli alla Roma, mentre l’Inter non dà più segnali (deve prima cedere Dzeko e Sanchez, ingaggi pesantissimi). Ovviamente, un eventuale arrivo di Dybala, escluderebbe Mertens: in questo caso pesa la questione tecnica. Spalletti non avrebbe bisogno del belga, che sarebbe riserva sicura, e De Laurentiis non ha alcuna voglia di spendere 2.5 milioni per un 35enne panchinaro.