Quanti rebus in casa Napoli: chi lo diventerà adesso?

Tra i tanti rebus irrisolti in casa Napoli resta anche quello del futuro capitano. Chi lo diventerà in caso di addio di Koulibaly e Mertens?

Chi vuol essere il capitano del Napoli. Non è il nome di un nuovo quiz dal ricco montepremi, ma è il rebus che tutti i tifosi del Napoli si stanno ponendo in questo momento. Dopo l’addio di Insigne il capitano designato doveva essere Kalidou Koulibaly, ma con ogni probabilità andrà via anche lui, attratto dal fascino del Chelsea e della Premier.

Giovanni Di Lorenzo
Di Lorenzo azione LaPresse

“Se dovesse scegliere di andarsene non finiremo mai di ringraziarlo per tutto quello che ci ha dato”, con queste parole il tecnico Luciano Spalletti durante l’incontro con i tifosi ha quasi annunciato l’addio del senegalese, nonostante resti ancora aperto un piccolo barlume di speranza. Con Mertens svincolato da inizio luglio e un futuro ancora misterioso, il Napoli potrebbe perdere i tre capitani in un colpo solo: e allora chi sarà il prossimo capitano? Per anzianità la fascia spetterebbe a Mario Rui, ma l’ingresso di Olivera potrebbe relegare il terzino portoghese ad un ruolo da comprimario, non l’ideale per un capitano. Per questo motivo resta forte, anzi, fortissima, la candidatura di Giovanni Di Lorenzo, il quale interpellato dai tifosi durante l’incontro ha dribblato la domanda e passato la palla a mister Spalletti. Manca soltanto un mese all’inizio del campionato, il Napoli è in ritiro a Dimaro tra tantissimi dubbi e poche certezze: dubbi che la società è chiamata a risolvere nel più breve tempo possibile.

Napoli-Anaune Val Di Non 10-0, il tabellino del match

NAPOLI-ANAUNE VAL DI NON 10-0

MARCATORI: 5′ Rrahmani, 27′, 38′ Kvaratskhelia, 34′ Anguissa, Kvaratskhelia, 55′ Zerbin, 68′ Osimhen, 69′ Politano, 73′ Fellini (aut.), 87′ Politano, 91′ Ambrosino

NAPOLI 1° TEMPO: Meret, Di Lorenzo, Zanoli, Rrahmani, Mario Rui, Anguissa, Lobotka, Zielinski, Lozano, Kvaratskhelia, Petagna. All. Spalletti

NAPOLI 2° TEMPO: Contini, Zanoli, Di Lorenzo (78′ Ambrosino), Costanzo, Mario Rui (70′ Zedadka), Demme, Gaetano, Politano, Ounas, Zerbin, Osimhen. All. Spalletti

ANAUNE VAL DI NON: Gionta, Menghini, Rizzi, Pangrazzi (18′ Flor), Paes, Badjan, Micheli, Menapace, Biscaro, Kumrjia, Kurtaj. A disp. Souza, Belfanti, Gianotti, Fellini, Prantil, Arnold, Pancheri, Berti, Graifenberg, Deromedi, Basteri, Paternoster. All.: Moratti.