Il post Koulibaly arriva dalla Premier? Gioca in un top club

0
420

Il Napoli è alla ricerca del possibile sostituto di Koulibaly e sta guardando in Premier League dove piace un giocatore di un top club.

Manca ancora l’ufficialità che è ormai imminente, ma Kalidou Koulibaly non è più un giocatore del Napoli. Il club azzurro lo ha ceduto al Chelsea per circa 40 milioni di euro, con il difensore senegalese voglioso di misurarsi in un campionato prestigioso come la Premier League. Adesso, la società è al lavoro per trovare un altro difensore che possa essere il suo degno sostituto.

Giuntoli Napoli
Il ds del Napoli Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Il nome in cima alla lista dei desideri del ds azzurro Cristiano Giuntoli è quello del difensore sudcoreano Kim Min-Jae. Il Fenerbahce ha chiesto al Napoli di pagare i 20 milioni di euro della clausola rescissoria se vuole avere ail giocatore, ma gli azzurri stanno cercando di abbassare le richieste del club turco. Kim Min-Jae, però, non è l’unico difensore che interessa al Napoli, con i partenopei che stanno guardando anche in Premier League per il post Koulibaly.

Il Napoli pensa a Bailly per il post Koulibaly

Eric Bailly
Il difensore del Manchester United Eric Bailly (ANSA)

Secondo quanto riportato sul suo profilo twitter dall’esperto di mercato Paolo Bargiggia, il Napoli avrebbe messo gli occhi su Eric Bailly del Manchester United. L’ivoriano ha disputato appena 7 partite nell’ultima stagione e potrebbe ritrovarsi presto la strada sbarrata a Manchester, visto che i Red Devils sono in trattativa con l’Ajax per acquisire Lisandro Martinez.

Sebbene Ten Hag sia rimasto soddisfatto dalla sua prova in amichevole in Thailandia contro il Liverpool e che voglia contare su di lui, Bailly non ha intenzione di passare un altro anno in panchina. L’ivoriano vuole essere titolare ed il Napoli potrebbe accontentarlo da questo punto di vista, anche se al momento il suo ingaggio blocca l’affare.

Come spiegato da Bargiggia e affermato in passato dallo stesso presidente De Laurentiis, il Napoli non può permettersi un tetto ingaggi troppo alto. Bailly percepisce almeno 5 milioni di euro a stagione dal Manchester United, cifra troppo esosa per le casse del Napoii e solo nel caso in cui Bailly decidesse di decurtarsi l’ingaggio sarebbe possibile il suo trasferimento in azzurro.

Tutti i nomi per il post Koulibaly

Nikola Milenkovic
Il difensore della Fiorentina Nikola Milenkovic (LaPresse)

I nomi di Kim Min-Jae e di Bailly sono solo i primi della lunga lista di Giuntoli, con il ds azzurro che sta valutando tantissimi profili per il post Koulibaly. Uno dei profili apprezzati è quello di Francesco Acerbi della Lazio che avrebbe già dato il suo ok ad un possibile trasferimento, anche se è un nome che non scalda la piazza azzurra che vorrebbe altro.

Interessano anche Maxence Lacroix, difensore di 22 anni che milita in Bundesliga nel Wolfsburg, Josè Palomino dell’Atalanta che però ha rinnovato il suo contratto appena 6 mesi fa, Nikola Milenkovic della Fiorentina e Marcos Senesi del Feyenoord, con quest’ultimo che però appare più vicino alla Roma.