Mertens cambia le carte in tavola: la richiesta per il rinnovo

0
514

Si complica il rinnovo di Dries Mertens. Il giocatore ha l’offerta del Napoli, ma lui intende cambiare le carte in tavola

Sul ritiro di Dimaro e sull’avvio di stagione del Napoli continua ad aleggiare il fantasma di Dries Mertens. Il futuro dell’attaccante belga appare sempre di più lontano da Napoli.

mertens 15072022 (2)
Dries Mertens (LaPresse)

Era lo scorso Aprile quando lo scatto di un sorridente Mertens e del piccolo figlio Ciro, appena nato, al fianco al presidente de Laurentiis diventò ben presto virale. Allora sembrava che la trattiva per il rinnovo del contratto in scadenza a Giugno del 2022 potesse essere in discesa, molto più che un sogno dei tifosi.

Poi i ritardi, le voci sempre più insistenti di distanza tra le parti, e quella fatidica data del 30 Giugno che è arrivata, scatenando le ire dei tifosi. Perché il rapporto tra “Ciro” e Napoli a detta loro meritava un finale diverso, un saluto diverso. Il marcatore più prolifico della storia del Napoli, ma ancora di più colui che forse più di ogni altro negli ultimi anni ha saputo diventare simbolo di Napoli e della napoletanità. Belga all’anagrafe, napoletano nel cuore..da quando Mertens è arrivato a Napoli nell’estate del 2013 il suo rapporto d’amore con la città e i tifosi è stato viscerale e intenso, come solo il calore di Napoli riesce a dare.

E allora la rabbia e i primi dubbi: ma la società ha davvero offerto un rinnovo di contratto a Mertens? La risposta è arrivata nelle parole del ds Cristiano Giuntoli, che in conferenza ha calato le carte in tavola: la società ha offerto a Mertens un contratto da 5 milioni lordi, circa 2,5 netti all’anno. Un contratto che secondo le parole del ds sarebbe stato rifiutato dal giocatore.

Mertens, rinnovo più lontano: il belga vuole un’offerta più elevata

mertens 15072022 (2)
Dries Mertens (LaPresse)

Il Corriere dello sport ha provato a fare il punto sulla situazione del giocatore, che con il passare dei giorni appare sempre più lontano da Napoli. Secondo il quotidiano la situazione rinnovo si sarebbe al momento arenata, e per questo le ipotesi di rivedere Mertens in azzurro appaiono sempre più difficili.

De Laurentiis, come rilanciato da Giuntoli, avrebbe offerto 2 milioni e mezzo annui per il contratto del giocatore. Opzione al momento rifiutata dal belga, che avrebbe rilanciato chiedendo una cifra vicina ai tre milioni annui (Mertens avrebbe chiesto un contratto da 2,9 milioni). Da allora i contatti si sarebbero interrotti secondo il quotidiano. Ciro sarebbe dunque sempre più lontano da una riconferma

I tifosi però, aggiungiamo noi, non smettono di sperare. Al momento nessuna altra squadra infatti sembra essere vicina ad ingaggiare il giocatore. Mertens, rientrato dalle vacanze, sta riflettendo sul futuro. Lo spiraglio, insomma, rimane aperto per un clamoroso ripensamento. I tifosi sperano nel regalo, e che dopo gli addii ad Insigne e Koulibaly possano almeno salutare degnamente Mertens con un altro anno insieme.