Doppio blitz Napoli: azzurri scatenati, gli obiettivi su cui lavora Giuntoli

Il Napoli deve sostituire Kalidou Koulibaly: due giocatori nel mirino del Napoli. Doppio blitz degli azzurri, che scatenano il mercato in entrata

Il Napoli ha ufficializzato la cessione di Kalidou Koulibaly al Chelsea. Il giocatore lascia gli azzurri dopo 8 intensi anni. I Bleus hanno convinto il giocatore con un contratto da 10 milioni di euro a stagione e gli azzurri con un’offerta da quaranta milioni davvero importante, se si pensa che il contratto del difensore era in scadenza il prossimo anno. Adesso per gli azzurri è tempo di metabolizzare la dolorosa perdita e guardare al futuro. Nello specifico, pensare a come ridisegnare la retroguardia agli ordini di Luciano Spalletti nell’era post “Comandante”. Al ds azzurro Cristiano Giuntoli il difficile compito di trovare il perfetto sostituto del difensore senegalese.

giuntoli 16072022 (1)
Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Giuntoli però non si è certo fatto trovare impreparato e, visti anche i problemi che ormai da mesi esistevano sul rinnovo di Koulibaly che lasciavano intravedere un finale simile, ormai da tempo sta lavorando per trovare il profilo giusto. La lista del dirigente è ovviamente particolarmente numerosa. Sono diversi i giocatori che continuano ad essere sondati e monitorati con attenzione. Sono due però i nomi che sino ad ora sembrano avere catturato più di ogni altro l’attenzione di Giuntoli.

Un posto per due: doppio blitz per il sostituto di Koulibaly

kim min jae 16072022
Kim Min-Jae (LaPresse)

Il primo nome è quello di Abdou Diallo, difensore francese classe 1996 in uscita dal PSG. Il difensore, ventisei anni, sarebbe il giusto compromesso tra la giovane età e la grande esperienza, anche a livello internazionale. Lontano da Parigi, dove nell’ultima stagione non ha trovato troppo spazio, potrebbe ripetere le belle cose fatte vedere a Dortmund.

Il secondo profilo identificato da Giuntoli è Kim Min-jae, venticinquenne gigante coreano (è alto 1,90) in forza al Fenerbahce. Sul giocatore, che sembrava essere in pole per il post Koulibaly, negli ultimi giorno è emerso con prepotenza l’interesse del Rennes.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, gli azzurri stanno tenendo ben calde entrambe le piste. Il Napoli non vuole rischiare di affrettare la decisione, né di rimanere col cerino in mano e trovarsi in difficoltà. Si muove quindi su entrambi i fronti, tanto che il Napoli avrebbe già fatto un doppio blitz, partendo alla volta di Parigi e Istanbul per parlare con gli agenti dei giocatori, sondare la loro disponibilità e convincerli a sposare la causa azzurra.

Come detto, per Kim Min-jae l’ingresso prepotente del Rennes, che avrebbe già mosso numerosi passi avanti con il Fenerbahce, ha complicato i piani degli azzurri. La volontà del giocatore potrebbe però giocare a favore del Napoli. Per Diallo invece gli azzurri sembrano la pista più calda, e i contatti per il giocatore vanno avanti con frequenza ormai da giorni. Quel che è certo è che il Napoli ora va di corsa per regalare a Spalletti il suo nuovo muro.