Politano-Spalletti, pace fatta: la frase che ha deciso il destino dell’esterno

Confronto tra l’allenatore del Napoli Luciano Spalletti e l’attaccante Matteo Politano, che con il suo agente ha parlato col tecnico a Dimaro

Settimane passate a chiedere la cessione, anche attaccando l’allenatore del Napoli Luciano Spalletti. L’agente di Matteo Politano, Mario Giuffredi, non le ha mai mandate a dire. “Vogliamo andare via, perché il ragazzo non sente la fiducia dell’allenatore”. Tutto sarebbe nato dopo la sconfitta interna con la Fiorentina. Uno scontro tra il calciatore e il tecnico, dopo il quale Politano sarebbe finito (come effettivamente è stato) in panchina fino al termine del campionato.

politano
Politano-Spalletti, pace fatta: la frase che ha deciso il destino dell’esterno (Ansa)

Una situazione non così anomala, visto che l’ex Inter si gioca il posto con Lozano, e Spalletti li ha sempre alternati. Tuttavia, Politano ha più presenze del messicano, e questa presa di posizione ha sorpreso. In ogni caso Giuffredi faceva sul serio, chiedendo a gran voce la cessione del suo assistito. Tuttavia nessuna offerta seria, anche perché Politano ha uno stipendio piuttosto importante: guadagna 2 milioni di euro a stagione. Solo un approccio con il Valencia di Rino Gattuso, ex allenatore del Napoli che stimava l’esterno. Ma non se n’è fatto nulla, anche perché la squadra spagnola ha preferito ingaggiare l’ormai ex milanista Castillejo, con dei costi molto più bassi.

Politano e Spalletti si chiariscono: pace fatta

Per Politano non è rimasto molto, quindi. Forse anche per questo Mario Giuffredi è salito a Dimaro Folgarida, sede del ritiro in Trentino del Napoli, per un colloquio pacificatorio con Spalletti. E’ accaduto venerdì pomeriggio, quando l’agente ha chiesto udienza a Spalletti. C’è stato il confronto tra Giuffredi, Spalletti e ovviamente Politano. Una discussione serena nella quale il tecnico azzurro, come già aveva fatto pubblicamente, ha ribadito la sua piena fiducia in Politano e la sua volontà di tenerlo ancora nel Napoli. Spalletti avrebbe anche mostrato a Giuffredi i numeri delle presenze dell’esterno. Tolto Elmas, è quello che ne ha contate di più nell’ultima stagione.

Luciano Spalletti esulta
Luciano Spalletti (Ansa Foto)

Sorrisi e una stretta di mano, e la voglia reciproca di mettere da parte le polemiche. “Non ho mai detto nulla contro Politano, non ho aperto nessun caso, per me è tutto ok”, avrebbe detto l’allenatore. Quanto basta per ricucire lo strappo e andare avanti. Tuttavia, Giuffredi ha spiegato a Spalletti che il calciatore si guarderà intorno. Nel caso in cui arrivino offerte importanti il giocatore valuterà effettivamente la possibilità di andare via. Spalletti ha accettato, confidando che l’avventura di Politano in azzurro possa prosegure senza ulteriori intoppi.