Napoli, che annuncio dell’entourage: é fatta per il calciatore!

Dopo la delusione per la cessione di Koulibaly e la scelta di Dybala di andare alla Roma, per il Napoli è arrivato un annuncio importante.

Sono giorni molti caldi, e non solo per le temperature di quest’estate, in casa Napoli. Nel club partenopeo, infatti, si sta attuando una vera e propria rivoluzione, considerando gli addii di giocatori chiave come Lorenzo Insigne, David Ospina, Kalidou Koulibaly e quello molto probabile di Dries Mertens. Per la permanenza del belga, di fatto, ci sono ancora qualche possibilità, ma tutto dipenderà dalla volontà di Aurelio De Laurentiis che, nel frattempo, è impegnato a rinforzare la rosa di Luciano Spalletti.

Aurelio De Laurentiis sorride
Aurelio De Laurentiis (Ansa Foto)

Il patron, infatti, sta seguendo vari nomi per cercare di ovviare a tutte queste partenze. Se il georgiano Kvaratskhelia è stato preso per sostituire, almeno nella zona di campo, Lorenzo Insigne, i sostituti di Ospina, Koulibaly e Mertens ancora non sono stati presi. Per il ruolo del portiere la situazione è bloccata, visto che Alex Meret non ha ancora rinnovato il proprio contratto con il club partenopeo.

Per la zona offensiva, invece, il Napoli sta monitorando soprattutto due nomi, ovvero Gerard Deulofeu e Giovanni Simeone. Per il primo si sta trattando da tempo con l’Udinese, mentre l’arrivo del centravanti argentino, complice anche l’ormai imminente cessione di Andrea Petagna al Monza, è sempre più vicino. In questi giorni, però, l’assoluta priorità di Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli è stata quella di prendere il sostituto di Kalidou Koulibaly.

Napoli, l’annuncio dell’agente di Kim: “Questa settimana firmeremo”

Kim in azione
Kim (LaPresse)

Il Napoli, infatti, si è mosso subito per prendere Kim dal Fenerbahce, il quale è sempre più vicino. Ad annunciare l’accordo è stato lo stesso agente del sudcoreano, come riportato dal media turco ‘Fener Actual’: “Abbiamo raggiunto un’intesa con il Napoli. Se nulla dovesse andare storto, questa settimana firmeremo l’accordo”.

La trattativa per prendere il sudcoreano non è stata affatto semplice, considerando la fortissima concorrenza del Rennes. Il Napoli, di fatto, è stato ‘obbligato’ a pagare la clausola rescissoria di 20 milioni euro presente nel contratto del giocatore con il Fenerbahce. Il centrale ha firmato un contratto di tre anni a 2,5 milioni di euro all’anno con l’inserimento di una clausola rescissoria, che secondo ‘TMW’ sarà valida dal 2024, di circa 40 milioni di euro. 

Spalletti su Kim: “E’ un giocatore da Napoli e da Champions League”

Spalletti pensieroso
Luciano Spalletti (LaPresse)

Al Napoli, dopo la cessione di Kalidou Koulibaly al Chelsea di Tuchel per 40 milioni di euro,  sono stati accostati vari nomi, ma il primo obiettivo è stato sempre Kim. Cristiano Giuntoli, infatti, seguiva dallo scorso inverno il calciatore sudcoreano, il quale è stato promosso anche da Luciano Spalletti. Il tecnico toscano, infatti, aveva parlato così a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’ del centrale dopo l’amichevole contro l’Anaune: “Ha giocato in campionati diversi rispetto al nostro, ma è un calciatore da Napoli e da Champions League”.