“Meret ha paura pure della sua ombra”, che attacco al portiere

Duro attacco nei confronti di Alex Meret che è stato scelto dal Napoli per essere il portiere titolare nella prossima stagione.

Con l’addio di Ospina, il cui contratto non è stato rinnovato, il Napoli ha deciso di puntare su Alex Meret come portiere titolare in vista della prossima stagione. Gli azzurri stanno cercando un secondo portiere di esperienza da affiancargli, ma l’ex Spal ed Udinese ha ricevuto rassicurazioni sul fatto che sarà lui il titolare quest’anno.

Alex Meret
Il portiere del Napoli Alex Meret (LaPresse)

Il Napoli è al lavoro per rinnovare il suo contratto a conferma di questa fiducia, ma la scelta non convince i tifosi anche alla luce delle prestazioni passate che non hanno mai pienamente soddisfatto le aspettative. Oltre ai tifosi, anche alcuni addetti ai lavori si sono mostrati scettici su questa decisione e tra questi c’è il giornalista Peppe Iannicelli che ha espresso la sua opinione in merito.

Iannicelli boccia Meret: “Ha un deficit di personalità”

Peppe Iannicelli
Il giornalista Peppe Iannicelli (Screenshot Youtube)

Nel corso della tramissione Tutti in rtiro in onda su Canale 21, Peppe Iannicelli si è espresso sulla questione portieri. Il noto giornalista ha affermato come sia rimasto stupito dal fatto che il Napoli non abbia attenzionato alcun portiere importante in questi mesi e che nutre dei grossi dubbi sulla titolarità affidata a Meret.

Iannicelli ha dichiarato che tutte le volte che ha parlato con Meret ha notato che il portiere azzurro non è convinto delle proprie capacità: “Ho sempre avuto l’impressione di un ragazzo serio ma che ha paura anche della sua ombra” – ha affermato il giornalista, dubbioso sul carattere del giocatore – Ha un deficit di personalità che in una piazza come Napoli non è sostenibileha poi aggiunto.

Meret è a Napoli da ormai quattro anni e secondo Iannicelli in queste stagioni il giocatore non è mai riuscito a dissipare i dubbi che c’erano su di lui. Il Napoli, comunque, non sembra intenzionato a cambiare idea e gli azzurri sono ormai ad un passo dal rinnovargli il contratto.

Napoli-Meret: fatta per il rinnovo fino al 2027

Meret Napoli
Alex Meret (LaPresse)

Il Napoli ha fiducia in Meret e nei prossimi giorni verranno definiti gli ultimi dettagli per il rinnovo contrattuale fino al 2027. Secondo quanto riportato da Il Mattino, ci sono stati scambi di mail in questi tra i dirigenti azzurri e l’entourage del giocatore per trovare un accordo su ciò che va ancora definito, ma che ormai la fumata bianca è alle porte.

Ora il Napoli deve solo trovare un portiere che possa fare da vice-Meret, con Giuntoli che dichiarò in conferenza stampa come si stessero valutando molti profili. Il preferito di Spalletti sarebbe Salvatore Sirigu che, come è noto, avrebbe già dato il suo ok per il trasferimento in azzurro, ma nelle ultime ore sta prendendo sempre più quota il nome di Neto del Barcellona che ha rifiutato di trasferirsi al Celta Vigo.

Si prospetta, dunque, un’altra stagione in prestito per Nikita Contini. Il portiere, che ha trascorso l’ultima stagione in Serie B al Vicenza, è ora molto vicino a trasferirsi alla Sampdoria.