Napoli, arriva un’altra cessione: il calciatore resta in Serie A

Grandi lavori in casa Napoli. Gli azzurri chiudono un’altra operazione in uscita. Intanto un arrivo potrebbe cambiare le carte in tavola

In casa Napoli continua a tenere banco la questione portieri. Salutato David Ospina (il contratto del colombiano, scaduto lo scorso 30 Giugno, non è stato rinnovato dalla società) gli azzurri su richiesta di Luciano Spalletti sono in cerca di un numero uno di primo livello che possa tenere “caldo” il ballottaggio con Alex Meret, che già nelle scorse stagioni si era conteso il posto con Ospina. L’idea della società è infatti quella di puntare sul portiere italiano, e affiancargli un pezzo da novanta per avere due soluzioni tra i pali di primo livello da alternare.

giuntoli 30072022 (2)
Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Da settimane ormai il ds azzurro Cristiano Giuntoli sonda il mercato in cerca del perfetto profilo che faccia al caso degli azzurri. Sono stati tanti i nomi che in queste settimane sono stati accostati agli azzurri, da Navas a Sirigu. Alla fine, però, a convincere il Napoli è stato Kepa Arrizabalaga, portiere del Chelsea in cerca di rilancio. Secondo i bene informati i club avrebbero già una bozza d’accordo per il trasferimento del giocatore, sulla base di un prestito. Potrebbe essere quindi proprio lo spagnolo ad ereditare il posto che fu di “El Patron”.

L’arrivo di Kepa, però, potrebbe complicare i piani del Napoli. Secondo quanto riportato da Rai Sport e dall’esperto di mercato Ciro Venerato infatti Meret non prenderebbe troppo bene l’arrivo del portiere del Chelsea. In caso di arrivo di Kepa, il giocatore sarebbe pronto a chiedere la cessione al Napoli. Gli azzurri per il cartellino del giocatore non scenderebbero dalla valutazione di 15 milioni, e sarebbero pronti anche al braccio di ferro qualora i rapporti con Meret dovessero farsi tesi.

Capitolo portieri, non solo Kepa e Meret: un altro giocatore in uscita

nikita contini 30072022
Nikita Contini (LaPresse)

Intanto gli azzurri si stanno dedicando anche a sfoltire la ricca rosa, che tra giocatori rientrati dal prestito ed esuberi è ancora troppo ampia. Restando sul capitolo portieri, il Napoli avrebbe finalizzato la cessione temporanea di Nikita Contini, classe 1996. Il giocatore è rientrato in azzurro dopo i prestiti della scorsa stagione.

Il giocatore ha infatti militato nel Crotone durante la prima parte di stagione, per poi trasferirsi al Vicenza nel mese di Gennaio. Le sue prestazioni tra i veneti hanno attirato le attenzioni degli addetti ai lavori, tanto che è stato eletto miglior giocatore del mese di Febbraio AIC per la Serie B.

Adesso Contini è pronto al grande salto. La prossima stagione infatti militerà nella Sampdoria, come riportato da Sky Sport. I club hanno trovato l’accordo sulla base di un prestito. Il giocatore aveva numerose richieste anche dalla Serie B, ma è stata decisiva la volontà di misurarsi in un palcoscenico importante e in una piazza calda come quella offerta dalla Sampdoria. Il suo nuovo percorso sarà certamente osservato attentamente anche dal Napoli.