Raspadori, svelato il giorno dell’incontro tra Napoli e Sassuolo: quando si chiude

Il Napoli si avvicina a grandi passi al colpo Giacomo Raspadori dal Sassuolo. Ecco per quando è prevista la chiusura dell’operazione.

A due settimane dall’inizio del campionato, il Napoli ha deciso chi sarà il sostituto di Dries Mertens. La società azzurra è sempre più vicina all’acquisto di Giacomo Raspadori del Sassuolo, con il presidente De Laurentiis pronto a fare un investimento importante pur di avere in rosa il talento classe 2000 già nel giro della Nazionale.

Raspadori
L’attaccante del Sassuolo Giacomo Raspadori (LaPresse)

Il ds Giuntoli è in forte pressing per convincere il Sassuolo, con il club neroverde che non vorrebbe cedere anche Raspadori dopo aver salutato Scamacca, volato a Londra al West Ham. Tuttavia, come riconosciuto dallo stesso ad neroverde Carnevali, l’attaccante è molto ambizioso e l’offerta del Napoli lo aggrada non poco. Tutto fa pensare che la prossima settimana potrebbero esserci dei risvolti importanti.

Napoli-Raspadori: ecco quando si chiude

Raspadori Sassuolo
Giacomo Raspadori (LaPresse)

Il Napoli ha già trovato l’accordo con l’entourage di Raspadori sulla base di un contrattto da 2,5 milioni di euro a stagione e ciò è stato già comunicato al Sassuolo. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna di Repubblica, la giornata decisiva per il trasferimento in azzurro di Raspadori sarà martedì, con le parti che dovrebbero trovare un accordo definitivo.

Gli azzurri sono pronti a mettere sul piatto ben 30 milioni di euro, con il club neroverde che sa di non poter resistere a lungo, complice la volontà del calciatore. Il Sassuolo, infatti, avrebbe voluto rinnovare il contratto dell’attaccante classe 2000 con la promessa di cederlo il prossimo anno, ma Raspadori vuole cogliere subito l’opportunità di giocare nel Napoli per continuare il suo percorso di crescita.

La prossima settimana sarà dunque decisiva per capire quale sarà il futuro di Raspadori. Il Sassuolo sa che sarebbe controproducente mantenere in rosa un giocatore che vuole andare via e ciò avvicina ulteriormente Raspadori al Napoli. Gli azzurri, dunque, sono sempre più vicini a mettere a segno questo grande colpo di mercato, importante non solo per il presente, ma anche per il futuro.

La Juventus pronta ad inserirsi per Raspadori

Come detto, Raspadori ha già un accordo con il Napoli che ora deve solo trovare l’intesa con il Sassuolo e gli azzurri sperano di poterla trovare quanto prima per evitare di allungare i tempi e rischiare l’inserimento di altri club nella trattativa. Tra questi c’è la Juventus che è ancora a caccia di un giocatore che possa essere il vice di Vlahovic.

Secondo quanto riportato da Sportmediaset, l’obiettivo primario dei bianconeri resta Alvaro Morata, ma al momento l’Atletico Madrid non ha intenzione di fare sconti. Così il ds Cherubini avrebbe iniziato a guardarsi intorno per valutare le possibile alternative e tra queste c’è proprio Raspadori. Nel caso in cui il Napoli non dovesse trovare l’accordo con il Sassuolo, la Juventus sarebbe pronta ad inserirsi e a beffare gli azzurri, considerato anche l’ottimo rapporto che hanno i bianconeri con il club emiliano.