Simeone al Napoli, spunta un retroscena: gliel’ha consigliato proprio lui

Giovanni Simeone è ormai prossimo a diventare un nuovo giocatore del Napoli ed è spuntato fuori un interessante retroscena.

Il Napoli sta lavorando alacremente sul mercato per rinforzare la propria rosa ed essere competitivo per la nuova stagione ormai prossima a cominciare. Negli ultimi giorni, gli azzurri si stanno concentrando molto sul reparto offensivo dove potrebbero presto mettere a segno due colpi importanti con gli arrivi di Giacomo Raspadori e di Giovanni Simeone.

Simeone Verona
L’attaccante del Verona Giovanni Simeone (LaPresse)

Per il talento del Sassuolo, il Napoli è pronto ad una super offerta da circa 35 milioni di euro per convincere i neroverdi a cedere, mentre per Simeone si attende solo l’uscita di uno tra Petagna e Ounas per il suo arrivo. Il Cholito arriverebbe al Napoli in prestito con obbligo di riscatto dal Verona fissato attorno ai 15-16 milioni di euro. E riguardo il trasferimento dell’attaccante argentino è spuntato fuori un interessante retroscena.

Simeone al Napoli merito anche di… Simeone senior!

Simeone Atletico Madrid
L’allenatore dell’Atletico Madrido Diego Pablo Simeone (LaPresse)

Secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno Simeone è pronto a trasferirsi al Napoli e anche suo padre Diego Simeone sarebbe stato decisivo nella sua scelta. Il Cholo avrebbe infatti consigliato a suo figlio di accettare la proposta del Napoli, riconoscendo il valore del Napoli e ciò avrebbe convinto pienamente il Cholito che era comunque già deciso a vestire la maglia azzurra.

Se Simeone dunque si trasferirà al Napoli, un po’ di merito andrà anche all’attuale tecnico dell’Atletico Madrid che da buon padre ha voluto dare una mano al figlio nel decidere il suo futuro. Ma quando potrebbe essere ufficiale questo trasferimento? I tempi sono ormai maturi e tutto fa pensare che la prossima settimana possa essere finalmente quella decisiva.

A salutare sarà, invece, Petagna che andrà al Monza in prestito con obbligo di riscatto, la stessa formula con la quale il Napoli preleverà Simeone dal Verona. Anche Ounas andrà via, con l’algerino che piace a Bologna e Torino ed ha estimatori in Francia. La partenza di questi due giocatori farà spazio a Simeone e Raspadori, con il Napoli deciso ad aumentare la qualità del reparto offensivo.

Semplici promuove il doppio colpo Simeone-Raspadori

Il Napoli si avvia dunque verso il doppio colpo Simeone-Raspadori che non potrà non aggiungere ulteriore qualità ad una rosa già importante. Doppio colpo promosso anche dall’ex tecnico di Spal e Cagliari Leonardo Semplici che ai microfoni di Vikonos Web Radio/Tv ha dichiarato come Raspadori e Simeone saranno utili per aprire un nuovo ciclo: “I nuovi giocatori azzurri avranno bisogno di tempo, dopo la partenza dei big si è chiuso un ciclo”  ha sottolineato il tecnico toscano – “per essere competitivi è necessaria un po’ di pazienza per amalgamare la squadra, ma la qualità c’è”.

Il tecnico toscano ha parlato anche della corsa scudetto, affermando come l’Inter sia la favorita con il ritorno di Lukaku, mentre vede il Napoli dietro alle big almeno sulla carta. Semplici ha dichiarato di conoscere bene Spalletti e Giuntoli ed è sicuro che gli azzurri saranno competitivi quest’anno.