Napoli, sfuma l’obiettivo: la sua decisione è definitiva

0
360

Napoli, l’obbiettivo di mercato si allontana. Il giocatore ha deciso. La svolta nelle scorse settimane

Grandi lavori per Cristiano Giuntoli. Il direttore sportivo è alle prese con la campagna acquisti. Sistemata la difesa, ora l’attenzione è rivolta sull’attacco e sulla questione portieri. Presto però la società azzurra potrebbe essere costretta ad intervenire anche a centrocampo.

giuntoli 01082022 (3)
Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Giuntoli infatti deve gestire alcune difficili situazioni interne. La prima è quella legata al futuro di Fabian Ruiz. Lo spagnolo ha un contratto in scadenza nel 2023, e il Napoli intende fare di tutto per non perderlo a parametro zero. Con il giocatore che continua a dimostrarsi freddo sul fronte rinnovo, la soluzione potrebbe essere una cessione in questa sessione di mercato, anche se per ora il giocatore ha rifiutato la corte del West Ham. Gli Hammers sono anche molto interessati a Piotr Zielinski, e avrebbero già presentato un’offerta da oltre 30 milioni agli azzurri e trovato una bozza di accordo con gli azzurri. Il giocatore però al momento è titubante sulla destinazione inglese, ma se il West Ham alzasse la proposta d’ingaggio la trattativa potrebbe decollare.

Due pilastri del centrocampo azzurro degli ultimi anni sono dunque in forse. Per tenersi pronto ad ogni eventualità il Napoli sta dunque sondando una lunga lista di centrocampisti che in caso di partenza possano non fare rimpiangere il partente. Nel taccuino degli azzurri c’era anche il nome di Miralem Pjanic. Il bosniaco è rientrato a Barcellona dopo l’anno di prestito al Beşiktaş. Sembrava destinato a partire, e tra i club interessati c’era anche il Napoli. Le ultime notizie però spingono l’ex Juventus lontano dagli azzurri.

Pjanic, sfuma la pista Napoli: il futuro del giocatore si deciderà nelle prossime settimane

miralem pjanic 01082022
Miralem Pjanic (Ansa Foto)

Miralem Pjanic ha infatti avuto un impatto sicuramente negativo con il mondo Barcellona, non certo agevolato dal crollo del progetto catalano, ai minimi storici degli ultimi decenni. Negli ultimi mesi, però, la situazione dei blaugrana è cambiata notevolmente. Merito dell’approdo in panchina di Xavi, che in pochi mesi ha rilanciato le prestazioni sul campo del club e l’entusiasmo della piazza, che si candida a riprendere il ruolo da protagonista perso nell’era Koeman.

Proprio Pjanic, che poco aveva legato con il tecnico olandese, sembra essere tra quelli maggiormente “rinvigoriti” dalla cura Xavi. Il giocatore in questo pre-campionato è stato tra quelli più positivi dei blaugrana, e ha dimostrato di poter entrare alla perfezione nelle idee del tecnico.

Ecco perché per lui si è improvvisamente riaperta la speranza di una permanenza a Barcellona. Il giocatore, come riporta Sport, vorrebbe restare in Catalogna, ma potrebbe farlo solo in caso in cui si abbassasse lo stipendio, per via dei noti problemi finanziari del Barcellona.

Nelle prossime settimane dovrebbe decidersi il suo futuro, che non sarà però a Napoli. La pista azzurra sembra definitivamente svanita. Sul giocatore ci sono anche Juventus, Lazio e alcuni club dell’Arabia Saudita.