Dalla Corea pazzi per Kim Min-Jae: ma c’è una protesta

Il Napoli ha pareggiato 1-1 contro il Maiorca. Proprio nel match contro gli spagnoli ha fatto il suo esordio in maglia azzurra Kim Min-Jae.

Il Napoli ha giocato ieri sera la seconda amichevole delle quattro in programma a Castel di Sangro. Gli azzurri, infatti, hanno pareggiato 1-1 contro il Maiorca. La gara è stata sbloccata da Victor Osimhen su rigore, concesso per un fallo di mano di Copete sul cross di Mario Rui. Al 16’ ci ha provato Kvaratskhelia, ma il suo tentativo è terminato a lato. 

Kim in azione
Kim Min-Jae in azione durante l’amichevole tra Napoli e Maiorca (LaPresse)

Il calciatore georgiano ci ha riprovato al 36’ dalla lunga distanza, però, la sua conclusione è finita di poco fuori. Ad inizio secondo tempo, esattamente al 54’, è arrivato il gol del team spagnolo con Raillo, dopo un brutto errore di Alex Meret sul colpo di testa di Muriqi. Il ritmo della gara poi pian piano si è spento a causa delle tantissime sostituzioni che hanno effettuato i due tecnici. 

L’osservato numero della gara di questa sera tra il Napoli ed il Maiorca è stato sicuramente Kim Min-Jae. Il sudcoreano, infatti, è stato schierato a sorpresa dal primo minuto da Luciano Spalletti. L’ex Fenerbahce, considerando il suo esordio assoluto con i suoi nuovi compagni, ha fornito una buona prestazione, dando un’ottima impressione sia ai suoi nuovi tifosi che ai suoi connazionali.

Napoli-Maiorca, tifosi coreani impazziti per Kim: i commenti sui social

Kim in azione
Kim Min-Jae durante la gara tra Napoli e Maiorca (LaPresse)

Kim Min-Jae in Corea del Sud, di fatto, è un’autentica star, tantoché anche nel paese asiatico il match tra il Napoli ed il Maiorca era attesissimo. Nel corso della sfida, infatti, i tifosi coreani hanno intasato i social con i loro commenti. In molti hanno incitato il centrale della loro Nazionale, ma c’è stato anche qualcuno che ha criticato i giocatori partenopei di passare pochi palloni al suo idolo. 

Questi commenti erano sicuramente di parte, ma sono il segnale evidente che il Napoli con Kim possa conquistare milioni di tifosi sudcoreani. Il calciatore nel match contro gli spagnoli ha comunque fatto vedere qualche sprazzo delle sue doti tecniche che hanno convinto il Napoli a spendere i 20 milioni di euro della clausola rescissoria per strapparlo al Fenerbahce. Il nuovo centrale azzurro contro il Maiorca non ha convinto solo i tifosi coreani, ma anche Luciano Spalletti. 

Napoli, Luciano Spalletti sulla prestazione di Kim: “E’ già pronto, ha forte spessore”

Spalletti pensieroso
Luciano Spalletti (LaPresse)

Il tecnico toscano, infatti, ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’ sul sudcoreano: “La prestazione di Kim? E’ già pronto, ha un forte spessore fisico e caratteriale e di personalità. E’ un calciatore di livello per sostituire un totem come Kalidou Koulibaly”. I tifosi partenopei, intanto, sperano che il giocatore confermi le sue qualità anche quando le gare saranno molto più impegnative.