Tra Keylor Navas e Kepa c’è un problema in comune: è un rischio enorme

0
596

Il Napoli è sulle tracce di Keylor Navas e di Kepa per la propria parte, ma entrambi hanno un problema che rappresenta un rischio enorme.

L’esordio in campionato dista solamente una settimana per il Napoli, con gli azzurri che il 15 agosto scenderanno sul prato del Bentegodi alle ore 18:30 per affrontare il Verona. I partenopei, tuttavia, hanno ancora la rosa incompleta e sono alla ricerca di un portiere di livello che possa prendere il posto di Meret.

Kepa
Il portiere del Chelsea Kepa Arrizabalaga (ANSA)

I nomi più caldi negli ultimi giorni sono quelli di Kepa Arrizabalaga del Chelsea e Keylor Navas del Paris Saint-Germain, con il Napoli che sta avendo contatti con entrambi i club e cercando di capire quale dei due sia più fattibile. Tuttavia, entrambi i portieri hanno un problema in comune difficilmente risolvibile ad una settimana dall’inizio del campionato e l’acquisto di uno dei due porta con sé un rischio enorme.

Problema linguistico per Keylor Navas e Kepa

Keylor Navas
Il portiere del Paris Saint-Germain Keylor Navas (ANSA)

Il problema in comune che hanno Keylor Navas e Kepa è di tipo linguistico considerato che entrambi non parlano italiano. Se questo è un problema di poco conto per giocatori che arrivano a qualche settimana dall’inizio del campionato, diverso potrebbe essere per i due portieri che avrebbero solo una settimana per provare a famliarizzare con l’ambiente e potrebbe essere un rischio con l’inizio della stagione così vicino.

Diverso è stato il caso di Kim Min-Jae, con il difensore sudcoreano che è arrivato al Napoli il 27 Luglio ed ha avuto a disposizione parecchio tempo per ambientarsi, pur avendo bisogno di un interprete poiché non sa parlare neanche l’inglese. Kepa e Keylor Navas dovrebbero quindi prima ambientarsi per bene prima di poter scendere in campo con i compagni e poter comunicare correttamente con loro.

Nonostante tutto, il Napoli è pronto a correre il rischio considerato che questa settimana il club azzurro dovrebbe tentare l’affondo per uno dei due portieri. Un rischio calcolato da parte degli azzurri che credono in un processo di ambientamento molto rapido, complice anche le varietà linguistiche presenti in rosa, con gli altri giocatori stranieri azzurri che possono dare una mano ai nuovi arrivati.

Il Napoli preferisce Keylor Navas a Kepa

Come detto, il Napoli sta avendo contatti sia con il Chelsea che con il Paris Saint-Germain, ma al momento la sensazione è che gli azzurri preferiscano più Keylor Navas rispetto a Kepa. Non è un caso infatti che il club azzurro abbia messo in stand-by la trattativa per Kepa, con De Laurentiis che prima vuole tentarle tutte per il portiere costaricense prima di chiudere per l’estremo difensore basco.

Tuttavia, nell’edizione odierna de Il Mattino c’è pessimismo sull’arrivo di uno dei due portieri visto che, secondo il quotidiano campano, Chelsea e Paris Saint-Germain non hanno ancora aperto in maniera totale al Napoli ed il tempo stringe. Alla fine potrebbe arrivare in maniera clamorosa solo Salvatore Sirigu, con l’ex portiere del Genoa che farebbe da secondo a Meret che potrebbe restare in azzurro anche senza rinnovo viste le difficoltà che sta incontrando il Napoli nel cederlo.