Fabiàn Ruiz al PSG, si chiude? Cosa manca alla definizione

0
470

L’affare fra il Paris Saint Germain e Fabiàn Ruiz sembra in dirittura d’arrivo, ma cosa manca per completare?

Fabiàn Ruiz non è stato convocato per Verona-Napoli, e in molti ci hanno visto un indizio del fatto che l’affare con il Paris Saint Germain sia in via di definizione. Probabilmente è così, e in generale si tende a non puntare su calciatori che hanno la testa altrove e che sono così coinvolti in trattative di mercato, specialmente quando sono “sanguinose” come quella relativa allo spagnolo.

fabian ruiz
Fabian Ruiz (Foto LaPresse)

L’accordo fra il Napoli e il PSG abbastanza fluido, anche perché in un modo o nell’altro l’affare è legato a doppio filo ad un’altra situazione in ballo fra le due squadre e cioè quella che porterebbe Keylor Navas al Napoli. Anche perché ciò che il Paris non darà al Napoli sul cartellino di Fabiàn (si parla di chiusura intorno ai 25 milioni di euro) lo darà comunque al portiere costaricano per compensare la parte di ingaggio che non pagherà il Napoli. In sostanza, complessivamente Fabiàn Ruiz costerà ai francesi circa 30 milioni, o meglio 25 milioni e il prestito di Navas. Eppure manca ancora qualcosa.

Fabiàn Ruiz al PSG, cosa manca? Siamo ai dettagli

fabian ruiz
Fabian Ruiz (Foto LaPresse)

Uno degli aspetti sicuramente da definire, come detto, è quello dei dettagli economici fra i due club. Ma c’è un altro aspetto da considerare: prima di acquistare anche i francesi hanno bisogno di cedere e per questo motivo si aspetterà l’uscita di un centrocampista (probabilmente Paredes, probabilmente alla Juve) per poi affondare il colpo. Con il calciatore potrebbe essere più semplice trovare un accordo ma resta comunque una questione aperta: il sogno di Fabiàn è quello di tornare a giocare nella Liga e farlo con la maglia di una delle squadre più importanti, che sia il Real Madrid o il Barcellona o, volendo, l’Atletico, anche per provare a recuperare la Nazionale che gli è sfuggita e che con tutta probabilità non lo porterà al Mondiale.

Resta questo pallino soprattutto nei confronti del Real, con Ancelotti che lo sta corteggiando e che aveva fiutato la possibilità di portarselo via a zero euro il prossimo giugno. Difficile che gli spagnoli pareggino l’offerta del PSG, quindi a Fabiàn toccherebbe impuntarsi, rifiutare la destinazione e rischiare di restare un anno praticamente fermo visto che il Napoli con tutta probabilità lo metterebbe fuori rosa. Un’ipotesi al momento molto remota, perché la volontà di chiudere c’è per tutte le parti in causa. La prossima settimana può essere quella decisiva per regalare a Galtier il suo nuovo centrocampista e a Luciano Spalletti il suo nuovo portiere.