Keylor Navas al Napoli, le cifre dell’ingaggio: ADL aspetta una condizione precisa

0
460

Ore decisive per decidere il futuro di Keylor Navas. Il Napoli ha due strade per arrivare al giocatore: la strategia

Manca una settimana alla fine del calciomercato, e la dirigenza del Napoli è al lavoro per regalare a Spalletti gli ultimi ritocchi sulla rosa. Nonostante l’inizio importante in questo avvio di campionato con le vittorie contro Verona e Monza, la sensazione è che manchi ancora qualcosina agli azzurri per poter completare il mercato e competere per i piani alti del nostro campionato. Nello specifico, resta ancora da risolvere la questione legata ai portieri. “Servono due portieri forti”. Questa è stata la richiesta non troppo velata di Luciano Spalletti alla società. Al momento gli azzurri possono dire di essere coperti nel ruolo, con Alex Meret e l’arrivo di Salvatore Sirigu. La situazione però come lasciato intendere dallo stesso tecnico potrebbe presto cambiare.

keylor navas 23082022 (1)
Keylor Navas (LaPresse)

Il mirino del Napoli è infatti ormai da settimane prepotentemente puntato su Keylor Navas, portiere in uscita dal PSG. I francesi hanno deciso di mettere fine al ballottaggio tra i pali, scegliendo di puntare sul più giovane Donnarumma. Il giocatore costaricano è quindi pronto ad una nuova avventura.

L’occasione è davvero ghiotta per il Napoli. Navas, 36 anni a dicembre, garantisce ancora affidabilità e soprattutto esperienza e mentalità vincente. E’ uno dei portieri più vincenti della storia del calcio, con ben 3 Champions League vinte con la maglia del Real Madrid. Il Napoli è ben consapevole del peso specifico che un acquisto del genere avrebbe in campo e nello spogliatoio, e punta con decisione a chiuderne l’acquisto. Questo ha rimesso in discussione l’iniziale volontà di puntare sul Meret.

Keylor Navas, Napoli in attesa: gli azzurri attendono notizie da Parigi

keylor navas 23082022 (1)
Keylor Navas (LaPresse)

Al momento il Napoli attende con pazienza che Keylor Navas e il suo entourage risolvano in prima persona la loro situazione con il PSG. Giuntoli ha già incassato il sì del portiere, al quale è stato offerto un biennale da tre milioni a stagione grazie al Decreto Crescita che ha permesso un grosso risparmio sulla tassazione.

Gli azzurri dunque sono alla finestra, e aspettano senza troppa fretta notizie dal fronte del giocatore. Jorge Mendes, l’influente agente di Navas, sta spingendo in prima persona con il PSG per risolvere la questione in tempi brevi. Non appena l’accordo tra i francesi e il giocatore sulla ricca buonuscita sarà raggiunto, il Napoli è pronto a tesserare il suo nuovo rinforzo tra i pali.

In caso Navas e il PSG non raggiungessero un accordo per risolvere il contratto del giocatore, la situazione si completerebbe non poco per il Napoli. In quel caso, come riportato dal Corriere dello Sport, l’unica speranza per gli azzurri di arrivare al giocatore sarebbe puntare a strappare un accordo sul PSG per un prestito secco, con più della metà del ricco ingaggio percepito dal giocatore a Parigi (circa 9 milioni) a carico dei francesi.