Kvaratskhelia ad un passo dalla Juve: come Giuntoli l’ha strappato ai bianconeri

0
379

Kvicha Kvaratskhelia è stato vicino alla Juventus, ma alla fine Giuntoli lo ha soffiato ai bianconeri, ecco in che modo.

In queste prime due giornate di Serie A ha dimostrato subito il proprio talento e non ha intenzione di fermarsi. Kvicha Kvaratskhelia è senza dubbio la rivelazione di questo inizio di stagione del Napoli e forse di questo inizio di stagione in generale. Il georgiano ha confermato quanto di buono fatto vedere nel precampionato ed i tifosi sono già pazzi di lui.

Kvaratskhelia
L’esterno d’attacco del Napoli Kvicha Kvaratskhelia (LaPresse)

Continuando su questa strada, Kvaratskhelia farà dimenticare presto ai tifosi azzurri l’addio di Insigne, con il giocatore che in prospettiva ha tutto per diventare più forte dell’ex capitano del Napoli. Un colpo in prospettiva davvero importante quello messo a segno da Cristiano Giuntoli che può essere fiero di aver portato l’esterno d’attacco georgiano al Napoli, riuscendo a battere anche la concorrenza di un avversario tosto come la Juventus

Kvaratskhelia-Napoli: storia di un lungo flirt

Kvicha Kvaratskhelia
Kvicha Kvaratskhelia (LaPresse)

Il Napoli ha acquistato Kvaratskhelia solo quest’anno, ma gli azzurri sono stati sulle tracce del georgiano a lungo. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Giuntoli ha passato almeno 3 anni a seguire Kvaratskhelia e solo negli ultimi mesi ha deciso di accelerare, riuscendo a strappare il si del giocatore ed anticipando una concorrenza per nulla tenera.

Tra le varie squadre interessate a Kvaratskhelia, infatti, c’era anche la Juventus con Paratici che aveva sondato questa pista quando faceva parte ancora dell’organico bianconero. Il ds ha inseguito Kvaratskhelia a lungo proprio come Giuntoli e lo aveva messo nel mirino anche dopo essere approdato al Tottenham, ma il ds del Napoli è stato più veloce ed ha beffato tutti, Juventus compresa.

Il Napoli ha convinto Kvaratskhelia in primavera grazie a due importanti fattori che hanno fatto la differenza nel confronto con la Juventus. Il primo era la sicurezza di un posto nella prossima Champions League, mentre il secondo era la certezza di avere un posto vacante in rosa, essendo stato annunciato il passaggio di Insigne al Toronto già a Gennaio.

Grazie a questi due fattori, il club azzurro ci ha creduto di più della concorrenza ed alla fine per soli 10 milioni di euro ha piazzato un grande colpo di mercato, con Kvaratskhelia che sta facendo subito la differenza. Il georgiano ha fatto ricredere anche i più scettici che inizialmente avevano criticato il suo arrivo, non vedendolo pronto per competere in Serie A.

Un colpo di mercato promosso a pieni voti anche dalla stampa oltre che dai tifosi, con la Gazzetta dello Sport che ha esaltato Kvaratskhelia, scrivendo come neppure giocatori come Cavani, Higuain o Hamsik hanno impressionato così tanto all’inizio della loro avventura con la maglia azzurra. L’auspicio dei tifosi azzurri è che il georgiano possa continuare così e che possa fare la differenza anche in Champions League.