Napoli-Navas: la scelta di Galtier spiazza gli azzurri

0
367

Il Napoli sta continuando il pressing per portare Keylor Navas in Campania, ma la scelta di Galtier spiazza il club azzurro.

A pochi giorni dalla chiusura della sessione estiva di calciomercato, il Napoli ancora non ha risolto la questione relativa alla propria porta. Assodato che Meret non è ancora pronto per essere il portiere titolare, gli azzurri si sono attivati sul mercato alla ricerca di un portiere di livello e negli ultimi giorni la pista che porta a Keylor Navas si è fatta caldissima.

Keylor Navas
il portiere Keylor Navas con il Real Madrid (LaPresse)

Il portiere costaricense avrebbe già dato il suo placet al trasferimento in azzurro ed il Napoli sta pressando affinchè il Paris Saint-Germain lo liberi e renda possibile lo sbarco in Campania dell’ex Real Madrid. Tuttavia, il club parigino non ha ancora trovato un accordo per una risoluzione del contratto con Keylor Navas e a complicare le cose si è messo anche l’allenatore dei parigini Christophe Galtier che ha fatto una scelta che spiazza gli azzurri.

Galtier blocca Navas: “E’ ancora un nostro giocatore e sarà convocato”

Christophe Galtier
L’allenatore del PSG Christophe Galtier (ANSA)

Domenica il Paris Saint-Germain scenderà in campo al Parco dei Principi alle ore 20:45 per affrontare il Monaco nella gara valevole per la quarta giornata di Ligue 1. L’allenatore dei parigini Christophe Galtier ha presentato la partita contro i monegaschi in conferenza stampa e la domanda su Keylor Navas era inevitabile, con l’ex allenatore del Lille che ha frenato l’entusiasmo dei tifosi azzurri per il possibile arrivo di Navas, almeno per il momento.

Galtier ha infatti sottolineato come al momento Keylor Navas faccia ancora parte della rosa e che, come Paredes, sarà a disposizione per la partita contro il Monaco: Ad oggi Keylor è un nostro calciatore, proprio come Paredes” – ha dichiarato il tecnico francese – “Quindi entrambi saranno convocati per la partita contro il Monaco”. Un annuncio che non può far piacere al Napoli che sperava di poter chiudere per l’arrivo di Keylor Navas per il weekend.

Le parole di Galtier fanno capire, invece, che la trattativa avrà dei tempi più lunghi, con l’affare che potrebbe chiudersi solamente nelle ultime 48-72 ore della sessione estiva di calciomercato.

Fabian Ruiz e Keylor Navas: destini incrociati

Fabian Ruiz
Il centrocampista del Napoli Fabian Ruiz (LaPresse)

Per l’arrivo di Keylor Navas a Napoli, dunque, ci vorrà ancora del tempo e ciò blocca di fatto anche la cessione di Fabian Ruiz al PSG. I destini dei due giocatori, sebbene le due trattative siano slegate tra loro, sono intrecciati e tutto ruota attorno al fattore economico. Per quanto riguarda Navas, come è stato detto e ripetuto in questi giorni, non c’è ancora l’accordo per la risoluzione del contratto con il club parigino.

Il PSG vorrebbe soddisfare le richieste del portiere costaricense che, secondo il Corriere dello Sport, vuole 18 milioni di euro come buonuscita, ovvero i 9 milioni degli utlimi due anni che ancora ha di contratto. Ed è proprio qui che entra in gioco l’affare Fabian Ruiz, con la valutazione che fa il PSG dello spagnolo che dipenderà proprio dalla piega che prenderà la trattativa per la risoluzione del contratto di Navas.

Il Napoli valuta Fabian Ruiz 25 milioni di euro, ma i parigini offrono al massimo 20 milioni di euro considerando l’enorme sforzo che devono compiere per risolvere il contratto del portiere costaricense. Il quotidiano romano spiega dunque che l’elemento fondamentale affinché le due operazioni vadano in porto è la pazienza. Da entrambe le parti c’è la volontà di trovare una soluzione e la fumata bianca sembra destinata ad esserci su entrambi i fronti