Cittadinanza onoraria a Mertens: l’annuncio del sindaco Manfredi

0
354

Dries Mertens riceverà presto la cittadinanza onoraria di Napoli, con il sindaco Manfredi che ne ha parlato a Kiss Kiss Napoli

Sono passati ormai alcuni mesi da quando Dries Mertens ha lasciato ufficialmente il Napoli, ma la storia d’amore tra il giocatore belga e la città campana è destinato a durare per sempre. Mertens, infatti, riceverà presto la cittadinanza onoraria di Napoli come ringraziamento per la sua lealtà ed il suo amore per la città mostrati in tutti questi anni.

Dries Mertens
Dries Mertens con il Napoli (LaPresse)

Non c’è un gicoatore che merita la cittadinanza onoraria più di Mertens che, per amore del Napoli e dei suoi tifosi, ha anche rifiutato di giocare per la Juventus che gli avrebbe dato un ingaggio importante e la possibilità di giocare la Champions League. Un gesto che spiega benissimo quanto sia profondo il legame che unisce Mertens alla squadra e alla città. Sulla questione della cittadinanza onoraria si espresso anche il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi nel corso della sua intervista a Kiss Kiss Napoli.

Sindaco Manfredi: “Per la cittadinanza onoraria a Mertens ci vorrà del tempo”

Gaetano Manfredi
Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi (ANSA)

Mertens riceverà la cittadinanza onoraria di Napoli, ma al momento è difficile sapere esattamente quando accadrà tale evento. Intervistato da Kiss KIss Napoli l sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, infatti, ha dichiarato come l’Italia sia uno stato fatto di burocrazia e per questioni simili le tempistiche sono lunghe, con la data che sarà decisa assieme a Mertens “Non abbiamo ancora fissato una data precisa, dovremo concordarla con lui”ha annunciato il sindaco – “Ci vuole un po’ di tempo per perfezionare quest’atto” ha affermato, aggiungendo come Mertens dovrà tornare in Italia per trovare un accordo sulla data.

Anche il sindaco Manfredi ha speso parole di elogio per Mertens affermando come il belga abbia eletto Napoli a sua città, sottolineando come il giocatore sia un testimonial importante di quanto Napoli sia una città accogliente e amata da tutti le persone nel mondo. Il sindaco campano ha poi dichiarato come la decisione di Mertens di non vendere la sua casa sia stato un fattore chiave nel volergli conferire la cittadinanza ononaria.

Al sindaco Manfredi è stato anche chiesto un parere sul possibile approdo di Cristiano Ronaldo al Napoli, con il sindaco partenopeo che ha dichiarato come il fuoriclasse portoghese si troverebbe bene in una città internazionale come Napoli. Manfredi ha poi affermato come il Napoli sia una bella squadra quest’anno e che De Laurentiis ha fatto un ottimo mercato.

E parlando di campionato, il sindaco Manfredi ha condannato gli insulti e il tentato schiaffo da parte di un tifoso a Spalletti dopo Fiorentina-Napoli. Manfredi ha affermato come Spalletti abbia fatto bene ad annunciare in diretta ciò che ha dovuto subire e si augura che il tifoso in questione venga riconosciuto e punito: Episodio di grandissima inciviltà, spero che questo tifoso venga individuato” – ha affermato duramente il sindaco – Firenze è una città civile, per questo dispiaceha poi aggiunto, affermando come il sindaco di Firenze Nardella sia di origini napoletano e che di certo non avrà gradito quanto accaduto.