Napoli, mercoledì indigesto? Il terribile dato che preoccupa Spalletti

0
325

Il Napoli tornerà finalmente a giocare di mercoledì grazie alla Champions, ma negli ultimi anni i risultati sono stati…terribili! 

A seguito del pareggio a reti bianche con la Fiorentina, il Napoli ospita il Lecce per il primo turno infrasettimanale. Ce ne saranno altri 3 durante la stagione e gli azzurri sfideranno l’Empoli, l’Inter e infine l’Udinese.

Napoli, mercoledì indigesto? Il dato terribile
Napoli, mercoledì indigesto? Il dato terribile (LaPresse)

Chiaramente, con il ritorno in Champions League, il Napoli giocherà molto spesso nei giorni infrasettimanali. Almeno fino a novembre sarà così: un match ogni 4 giorni. Insomma, nonostante la sosta per gli impegni delle Nazionali, zero pause previste, pochi allenamenti e tantissime partite.

C’è però un dato che allarma Spalletti e i suoi ragazzi. Infatti, da dicembre 2018 il Napoli ha conquistato solo una vittoria in Serie A giocando…mercoledì! L’ultimo a riuscirci è stato Gattuso, dopo la ripresa del campionato a seguito del lockdown in tutta Italia.

Napoli in campo il mercoledì: ecco da quanto non si vince

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti, allenatore del Napoli (LaPresse)

I calciatori azzurri devono mettere minuti sulle gambe e abituarsi il prima possibile agli sforzi di una partita ogni tre-quattro giorni. E’ il prezzo da pagare per giocare in Europa. E’ il prezzo da pagare per ritornare in Champions League e sentir risuonare l’inno all’interno dello stadio.

Eppure, da qualche anno, quando il Napoli scende in campo di mercoledì, i risultati ottenuti sono piuttosto deludenti. Spalletti deve invertire la rotta. Infatti, nelle ultime 9 gare di campionato, gli azzurri hanno conquistato solo 4 punti, attraverso quattro pareggi. Nelle altre cinque gare sono arrivate cinque sconfitte. L’ultima vittoria in campionato di mercoledì risale al 8 luglio 2020, quando la formazione partenopea batté il Genoa. Prima di allora, addirittura, il Napoli non conquistava i tre punti in Serie A nel terzo giorno della settimana dal 26 settembre 2018, in Napoli-Parma 3-0.

Una rotta da invertire

Il risultato non cambia se volessimo considerare anche Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Infatti, dalla vittoria di luglio 2020 contro il Genoa ad oggi, in tutte le competizioni, il Napoli ha vinto solo contro l’Empoli a gennaio 2021. Quindici partite di mercoledì, solo due successi. Con avversari di livello decisamente inferiore rispetto a quello dei partenopei.

E’ chiaramente un dato preoccupante, una strana coincidenza su cui riflettere. Sarà stata la preparazione? Saranno i pochi allenamenti tra una partita e l’altra? Luciano Spalletti deve trovare una risposta a questa domanda. In Champions il Napoli giocherà tre gare di mercoledì e tre di martedì. L’esordio proprio il 7 settembre contro il Liverpool, davanti al proprio pubblico. Prima di allora, testa al Lecce, contro cui sarà vietato fallire. Dalla terza giornata di campionato, nessuna squadra è a punteggio piano. Tante squadre tra sei e sette punti. Tutti pronti al piccolo sorpasso.