Navas-Napoli, un retroscena che sblocca tutto: la posizione del portiere

0
365

Nuovo retroscena sul mancato arrivo di Navas a Napoli. La situazione potrebbe presto sbloccarsi: la posizione del portiere

A lungo inseguito nella sessione di mercato appena conclusa, Keylor Navas ha davvero sfiorato la maglia del Napoli. Sino all’ultimo sembrava che il portiere del PSG potesse lasciare i parigini. Navas infatti in Francia è ormai stato scavalcato nelle gerarchie da Gianluigi Donnarumma e per questo sino all’ultimo il portiere è stato con un piede fuori da Parigi. Il Napoli aveva messo sul piatto un biennale da quattro milioni. Offerta accettata dall’entourage del giocatore. Alla fine però l’affare non è riuscito a concretizzarsi sul gong.

keylor navas 03092022 Napolicalciolive.com
Keylor Navas (LaPresse)

Il suo agente, l’influente Jorge Mendes, ha trattato a lungo con i parigini per riuscire a liberare il suo assistito dal contratto che lo lega con i campioni di Francia sino al 2024. Navas però a Parigi percepisce un ingaggio da 12 milioni. Un grande dislivello rispetto a quanto messo sul piatto dal Napoli. Per questo il portiere per lasciare Parigi e risolvere il suo contratto con i francesi ha richiesto una ricca buonuscita. L’accordo con il PSG non è stato trovato, e il Napoli sino all’ultimo non ha voluto farsi avanti in prima persona e muoversi per sbloccare la situazione per evitare di “intaccare” la trattativa che azzurri e parigini stavano parallelamente portando avanti per la cessione di Ruiz.

Morale della favola, Navas è dunque rimasto a Parigi, annunciando la decisione in un post social dove il portiere ha ringraziato, citando le sue parole, “i club che si sono interessati a me, valorizzando il mio lavoro e la mia carriera. E’ un orgoglio”. Nulla di fatto, quindi. Un retroscena delle ultime ore potrebbe però cambiare le carte in tavola e riaprire la possibilità di vedere Navas in maglia azzurra.

Navas, il retroscena: il portiere continua a sognare Napoli. Lo scenario

keylor navas 03092022 Napolicalciolive.com
Keylor Navas (LaPresse)

A svelarlo è Alfredo Pedullà, esperto di mercato. Secondo il giornalista la “fiamma” tra Navas e il Napoli non si sarebbe certo esaurita con il “nulla di fatto” della sessione estiva di calciomercato. Navas vuole il Napoli e il Napoli vuole Navas. Questo è il concetto espresso da Pedullà, che ha rivelato come il portiere abbia solo “messo da parte” il proprio progetto di vestire la maglia azzurra. Navas avrebbe voluto il Napoli e spinto per la soluzione azzurra, ma una volta capito che il “braccio di ferro” sarebbe potuto arrivare sino alle ultime ore di mercato in totale incertezza ha deciso di pazientare e restare a Parigi almeno sino a Gennaio. Il giocatore ha dunque provveduto ad iscrivere i figli a scuola nella capitale francese.

L’opzione Napoli però è solo rimandata. I nodi in casa PSG sono destinati a venire al pettine. Il maxi ingaggio del giocatore pesa anche per le casse infinite del PSG. I parigini inoltre sono alle prese con qualche screzio tra i due consiglieri  Antero Henrique, incaricato delle trattative in uscita, e Luis Campos, che si occupa di quelle in entrata. L’appuntamento, insomma, è rimandato a Gennaio, dove la trattativa per Navas potrebbe concretizzarsi.