Anche la Uefa “innamorata” di Kvaratskhelia: per lui parole… speciali

0
285

Anche se non è arrivato il gol, la prestazione di Khvicha Kvaratskhelia contro il Liverpool è stata straordinaria: e lo riconosce anche la Uefa

Le partite passano e le giuste perplessità stanno diventando certezze. Khvicha Kvaratskhelia è veramente forte. Contro il Liverpool un’altra prestazione maiuscola, corredata con numeri impressionanti e un pregevole assist per il gol di Simeone, che di fatto ha chiuso il match. Quasi si fa fatica a contare tutti i “numeri” del georgiano. Dribbling, rabone, sombreri, tocchi di prima e progressione. Grande resistenza fisica e una determinazione impressionante.

Kvaratskhelia
Anche la Uefa “innamorata” di Kvaratskhelia: per lui parole… speciali (Ansa)

Ha pure avuto l’occasione di segnare il suo gol personale con una bella palla servita da Osimhen, ma il suo tiro (non potentissimo) è stato fermato dal difensore. Da segnalare anche un piccolo giallo: dopo il gol di Simeone, Kvaratskhelia ha esultato sotto la Curva A prima con e mani alle orecchie, e subito dopo ha fatto l’eloquente gesto di zittire il pubblico. Un’azione non bella da vedere, e che è difficile da spiegare. Indubbiamente il gesto del dito a zittire è antipatico, ma sicuramente qualcosa sarà successo. Forse qualche mormorio da parte dei tifosi dopo il gol fallito, oppure una “difesa” nei confronti di Osimhen.

La Uefa celebra Kvaratskhelia con un tweet “speciale”

Dopo il suo errore dal dischetto si è sentito qualche fischio, come testimonia chi era presente allo stadio. E il settore era lo stesso dove Simeone ha fatto gol e il georgiano servito l’assist. In ogni caso la sua è stata una serata speciale, indimenticabile. Un esordio più che positivo in Champions League, con tanto di uscita al 77′ con standing ovation. Riconoscimento che è arrivato anche dalla Uefa.

Kvicha Kvaratskhelia, gran protagonista dell’inizio di stagione del Napoli (LaPresse)

Tramite l’account twitter ufficiale della Champions League, la Uefa ha dedicato un post proprio al numero 77 del Napoli. “Kvaratskhelia is special”, il testo del messaggio con una bella foto dell’attaccante georgiano. Un tweet conciso ma significativo, che riassume il grado di emozioni e sensazioni positive che questo giocatore trasmette. Quelle, ad esempio, di essere un giocatore importante, e non soltanto un “bravo calciatore”.