Rangers-Napoli si gioca: la UEFA ufficializza anche un’altra decisione

0
280

Sciolti i dubbi sul possibile rinvio di Rangers-Napoli. La comunicazione della Uefa non lascia spazio a dubbi

La seconda gara in Champions League del Napoli dopo il trionfale esordio contro il Liverpool è stata a lungo a rischio. Il Napoli per il secondo match del girone dovrà infatti incontrare i Glasgow Rangers. Gli scozzesi, però, negli ultimi giorni hanno spinto a lungo con la Uefa per provare a rimandare l’incontro. In tutto il Regno Unito infatti tutte le manifestazioni principali si sono fermate in segno di omaggio e rispetto per la morte della regina Elisabetta II. Il paese è in lutto sino ai funerali di stato della sovrana, previsti per il prossimo 19 Settembre. Anche le istituzioni calcistiche hanno deciso di allinearsi al sentimento di cordoglio del paese. Sia la Premier League, che il campionato scozzese hanno infatti deciso di rinviare tutte le gare del weekend. I Rangers quindi in ogni caso non giocherebbero prima della gara contro il Napoli, prevista per il prossimo Martedì.

uefa cl 11092022 napolicalciolive
Logo Champions League

Nelle ultime ore sono stati costanti i contatti tra gli scozzesi e la Uefa per convincere la massima istituzione calcistica europea a concedere il rinvio dell’incontro. La Uefa però non appariva troppo convinta di andare incontro alle richieste del Rangers (e di tutti gli altri club inglesi). Troppi soldi in ballo, troppo affollati i calendari già saturi per consentire la lunga pausa che a Novembre fermerà i club per lasciare spazio al mondiale.

Nelle ultime ore, la Uefa sembra avere sciolto i dubbi sulla decisione: un indizio inequivocabile anticipa il destino di Rangers-Napoli.

Napoli – Rangers, la decisione della Uefa: scelta la squadra arbitrale

mateu lahoz 11092022
L’arbitro Mateu Lahoz (LaPresse)

La Uefa ha infatti ufficializzato chi sarà l’arbitro alla guida di Rangers-Napoli. A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Mateu Lahoz, vecchia conoscenza degli azzurri. Con il fischietto spagnolo di Valencia gli azzurri hanno un trend più che positivo. Nei quattro precedenti gli azzurri hanno infatti collezionato tre vittorie e appena una sconfitta.

Il primo incontro con Lahoz risale al 2015, quando il Napoli di Benitez batté 4 a 1 il Wolfsburg sbarcando in semifinale di Europa League. L’anno dopo nuova vittoria, stavolta in Champions League. Nel 2 a 1 in casa con il Benfica a dirigere era infatti ancora il fischietto spagnolo. Meno felice il precedente nel 2017, quando in Champions League Lahoz arbitrò nella gara persa per 2 reti a 2 contro il Manchester City. L’ultimo precedente risale allo scorso anno, la vittoria in Europa League per 2 reti a 1 contro il Leicester

Ad affiancare l’arbitro vi saranno gli assistenti Pau Cebrián Devís e Roberto del Palomar, mentre al VAR opererà il tedesco Marco Fritz.

Con la squadra arbitrale già predisposta, appare dunque chiara la volontà della Uefa di non ascoltare le richieste dei Rangers e di fare disputare regolarmente l’incontro tra gli scozzesi e il Napoli.