Mertens, retroscena dell’agente: la rivelazione sulla richiesta del contratto

0
295

L’agente di Dries Mertens è tornato a parlare del mancato rinnovo di contratto del belga, rivelando un retroscena importante.

E’ stato uno dei tormentoni di quest’estate ed ancora oggi l’addio di Dries Mertens al Napoli fa ancora discutere. Il belga, come è noto, non ha rinnovato il proprio contratto al termine dell’ultima stagione e solo verso metà luglio è stata resa ufficiale la separazione, con i tifosi azzurri che hanno sperato invano fino all’ultimo che il giocatore potesse restare in Campania.

Dries Mertens
L’ex giocatore del Napoli Dires Mertens (ANSA)

Alla fine così non è stato, con Mertens che si è poi accasato in Turchia al Galatasaray, non dimenticando però quanto città e squadra gli abbiano dato in questi anni. Secondo le notizie circolate in quelle settimane, il belga avrebbe chiesto molto di più rispetto a quello che era pronta ad offrirgli la società per rinnovare il contratto, ma le cose non sono andate così secondo il suo agente Stijn Francis che è tornato a parlare per fare chiarezza sulla questione.

Francis rivela: “Non chiedevamo molto, ma non c’è stata trattativa”

Mertens Napoli
Dries Mertens (ANSA)

Nel corso del podcast “Mid Mid” è intervenuto l’agente di Mertens Stijn Francis che ha provato a chiarire una volta per tutte come si è consumato l’addio del suo assistito al Napoli. L’agente del belga ha negato che le richieste per il rinnovo fossero alte, rivelando come da parte loro non ci sia mai stata pressione, poiché convinti “ingenuamente” di rinnovare a fine stagione, ma non è tutto.

Francis ha infatti rivelato anche che non c’è mai stata trattativa con il Napoli e che alla fine il rinnovo non si è concretizzato: “Non chiedevamo molto. Non c’è stata negoziazione, si trattava di un prendere o lasciareha dichiarato l’agente, facendo dunque ricadere sulla società azzurra la “colpa” del mancato rinnovo, con Mertens pronto a rinnovare anche a cifre più basse.

L’agente di Mertens ha parlato anche dell’interesse della Juventus per il suo assistito, facendo capire come l’offerta dei bianconeri fosse importante. Francis ha dichiarato come ci siano stati colloqui interessanti con la Vecchia Signora, ma Mertens ha deciso di non accettare la corte bianconera poiché il cuore gli suggeriva che non era questa la strada che doveva prendere. Un gesto che, molto probabilmente, i tifosi azzurri ricorderanno per sempre.

Clamoroso Mertens: poteva finire in Indonesia

Sfumato il suo passaggio alla Juventus, Mertens ha optato per il trasferimento in Turchia, con Francis che ha dichiarato come la trattativa con il Galatasaray sia stata molto lunga. Tuttavia, il club giallorosso non era l’unico sulle tracce dell’esterno d’attacco belga, con l’agente del giocatore che ha fatto sapere come si fosse paventata anche la clamorosa possibilità di andare a giocare in Indonesia.

Francis ha infatti rivelato come sia arrivata anche un’offerta del Bali United che era disposta ad offrire almeno un anno di contratto. Più che piano B, però, l’agente di Mertens lo ha definito un piano D, con il suo assistito deciso nel restare in Europa. Si era parlato anche di un ritorno in Belgio, ma Francis ha dichiarato che non c’è mai stata una vera negoziazione con l’Anversa, dato che Mertens non voleva tornare a giocare nel suo paese natale.