Milan-Napoli, Pioli stravolge tutto! Oggi toccherà a lui

0
209

Milan-Napoli, Pioli prova a cambiare le carte in tavola con una mossa a sorpresa che potrebbe stravolgere gli equilibri tattici del match

E’ tutto pronto per il big match di San Siro tra Milan e Napoli, in programma questa sera alle ore 20.45. Una partita che oltre ai tre punti vale anche la testa della classifica, scippata virtualmente dall’Udinese dopo la clamorosa vittoria in casa contro l’Inter per 3-1. Al Meazza questa sera sono attesi più di 70.000 spettatori come al solito, una media altissima alla quale Inter e Milan ci hanno da tempo abituati, Covid permettendo.

stefano pioli
Stefano Pioli (Foto LaPresse)

Grandi assenti del match i due punti di riferimento di Pioli e Spalletti: Rafael Leao (premiato come miglior giocatore della Serie A nella scorsa stagione), out per l’espulsione rimediata contro la Sampdoria, e Victor Osimhen, alle prese con un infortunio muscolare.

Entrambe le squadre sono ancora imbattute in questa prima parte di stagione tra campionato e Champions League, e arrivano rispettivamente da tre e quattro vittorie consecutive.

Milan-Napoli, le probabili formazioni: che sorpresa da parte di Pioli

Come già sottolineato in precedenza, Milan e Napoli dovranno fare a meno dei due riferimenti principali della squadra, Rafael Leao per i rossoneri e Victor Osimhen per gli azzurri.

krunic
Krunic potrebbe partire titolare (Foto LaPresse)

Spalletti si affida ai “fedelissimi”, con Meret in porta e linea difensiva a 4 composta dal capitano Giovanni Di Lorenzo, Rrahmani, Kim Min-Jae e Mario Rui. Anguissa e Zielinski agiranno come al solito ai lati dell’ormai intoccabile Stanislav Lobotka, il vero metronomo del Napoli da quando il tecnico di Certaldo siede sulla panchina azzurra. L’unica differenza rispetto agli 11 anti Rangers sarà la presenza di Jack Raspadori a guidare l’attacco azzurro al posto di Simeone, con Politano e Kvaratskhelia sulle fasce.

Chi invece potrebbe sorprendere tutti è Stefano Pioli, che al posto di Leao potrebbe non inserire Messias ma bensì Krunic, modificando l’assetto tattico della squadra. Con il bosniaco in campo il tecnico rossonero stravolgerebbe così gli equilibri tattici del suo 4-2-3-1 per improntare la gara in maniera camaleontica, con la possibilità di invertire all’evenienza la posizione con Charles De Ketelaere per cambiare ritmo alla partita.

Ecco le probabili formazioni di Milan-Napoli, gara valida per la 7° giornata di Serie A TIM:

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemakers, De Ketelaere, Krunic; Giroud. All. Pioli.

Napoli (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Zielinski, Lobotka, Anguissa; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia. All. Spalletti.

Arbitro: Mariani.