Napoli, parole al miele di Adani: l’ex calciatore svela una caratteristica degli azzurri

0
225

Il Napoli convince anche Daniele Adani. L’opinionista conquistato da una caratteristica degli azzurri. 

Il Napoli ha avuto un avvio di stagione davvero positivo e per molti versi sorprendente. Gli azzurri hanno avuto un’estate di grande rivoluzione, con grandi partenze (Mertens, Koulibaly e Insigne su tutti) e tanti nuovi arrivi, per lo più possibili campioni in prospettiva e scommesse. In molti vedevano gli azzurri come una vera incognita e pensavano potesse volerci un po’ di tempo prima di ritrovare identità e risultati dopo i tanti cambiamenti. Partita dopo partita però gli azzurri sono riusciti a fare cambiare idea anche ai più scettici. Gli azzurri hanno imposto un gioco frizzante e già ben rodato, e i nuovi acquisti hanno sin da subito avuto un impatto importante sulla stagione, basti pensare all’incredibile avvio di Kvaratskhelia e Kim Minjae, da “signori nessuno” arrivati da campionati minori ad idoli dello stadio Maradona.

spalletti 18092022 napolicalciolive (2)
Luciano Spalletti (La Presse)

Il nuovo Napoli incuriosisce, e sempre più persone si chiedono sin dove possano arrivare gli azzurri e il loro gioco. Molto del merito è certamente di Luciano Spalletti, vero artefice del successo degli azzurri. Il tecnico è stato in grado sin da subito di trovare una quadra perfetta ai meccanismi di squadra, e non ha avuto paura di rischiare e di lanciare sin da subito i nuovi arrivi fidandosi dell’ottimo lavoro fatto dalla società in estate.

Daniele Adani promuove il Napoli: “Degli azzurri mi colpisce soprattutto una cosa”

adani 18092022 napolicalciolive (1)
Daniele Adani (La Presse)

Tra coloro che sono rimasti conquistati dal Napoli c’è anche Daniele Adani. L’ex giocatore di Inter e Fiorentina, oggi apprezzato opinionista, ospite come di consueto della Bobo Tv, ha parlato anche del nuovo corso degli azzurri, elogiando il lavoro fatto da tutto l’ambiente azzurro. Adani ha sottolineato come il Napoli nonostante in rosa ci siano stati diversi cambiamenti sia già una squadra ben rodata e collaudata. “Al di là di chi gioca vedo un insieme” ha detto l’ex difensore.

Adani, noto estimatore del “bel gioco”, apprezza ovviamente la volontà degli azzurri di volere dominare le partite e combattere indipendentemente dall’avversario. Proprio questo modo di fare calcio, e i risultati della squadra avrebbero cambiato l’umore estivo della piazza, che dopo le dure cessioni era quanto mai bollente, e che adesso è invece tornata a guardare con entusiasmo al futuro. “Un certo tipo di calcio cattura la gente, in 15 minuti si è passati dal pessimismo dell’estate all’ottimismo” ha ricordato.

Secondo Adani quella del Napoli sarebbe una delle realtà più belle di questo inizio di stagione. In casa azzurra si è creata un’ amalgama perfetta tra chi è rimasto e chi è andato via. “I calciatori sconosciuti si affermano, e chi è rimasto lo ha fatto fortemente motivato”. Il Napoli, adesso, piace e diverte anche i più critici.