Milan-Napoli, dalle risate agli insulti: che serata per gli inviati TV VIDEO

0
233

La vittoria del Napoli sul Milan non sarà solo ricordata per il successo partenopeo, ma anche per cosa è accaduto all’esterno dello stadio.

Dopo aver battuto squadre come Lazio, Liverpool e Rangers, il Napoli è riuscito a sconfiggere anche il Milan di Stefano Pioli. I partenopei, infatti, domenica sera sono riusciti ad uscire da San Siro con il risultato di 1-2 grazie alle reti siglate da Matteo Politano ( su rigore) e Giovanni Simeone.

Esultanza Napoli
Esultanza Napoli dopo il rigore realizzato da Politano (LaPresse)

Quella di domenica è stata sicuramente una serata che ogni tifoso del Napoli porterà per un po’ di tempo nel proprio cuore sia per la prestazione fornita dagli uomini di Luciano Spalletti che per le emozioni che si provano quando si vince in trasferta al Meazza, il quale non a caso è chiamato anche la ‘Scala del calcio’.

Vincere a Milano, effettivamente, ha un altro sapore rispetto agli stadi sia per le grosse difficoltà di strappare un successo a Milan e Inter che l’atmosfera che riesce a regalare lo stadio meneghino. Quella di domenica, infatti, non è stata una serata particolare solo per il Napoli di Luciano Spalletti, ma anche per i giornalisti che hanno raccontato il successo degli azzurri. 

Milan-Napoli, ecco le immagini degli episodi avvenuti all’esterno di San Siro

 

Prima e dopo la gara, di fatto, ci sono stati vari episodi all’esterno di San Siro. Il primo è accaduto prima del fischio d’inizio del match, ovvero quando Salt Bae, fondatore della steak house più famosa al mondo e celebre per come sala le carni, ai microfoni di ‘Napoli Canale 21’ ha sia confessato di tifare per gli azzurri che indovinato il risultato finale: “Sono qui per divertirmi. Questa sera tifo Napoli, che vince per 1-2”. 

Gli altri due accadimenti degni di nota sono accaduti dopo i 90 minuti, anche se sono completamente distanti l’uno dall’altro. Il primo, di fatto, è un episodio divertente, vista l’espressione colorita usata da una tifosa partenopea in diretta su ‘Sportitalia’ per festeggiare il successo del Napoli, mentre il secondo si tratta di un’aggressione ad un giornalista del portale ‘CalcioNapoli24’ da parte di un sedicente tifoso rossonero. Proprio quest’ultimo fatto ha portato con sé tantissime reazioni. 

Aggressione giornalista napoletano, le scuse del Milan e le parole del ministro Di Maio

Sull’aggressione ai danni del giornalista napoletano, infatti, ci sono stati vari commenti. Tra questi bisogna inserire anche quello su ‘Twitter’ di Pier Donato Vercellone, capo ufficio stampa del Milan: “Esprimo solidarietà e mi scuso sia con il collega Marco Lombardi che con CalcioNapoli24: tutti dovremmo lavorare con serenità, rispetto e sicurezza”. Sulla vicenda  c’è stato anche il commento su ‘Facebook’ del ministro degli Esteri Luigi Di Maio: “Solidarietà a Marco Lombardi, il giornalista aggredito. Rispetto per Napoli, rispetto per tutto il Sud!”