Napoli, che aiuto dalla sosta: Spalletti può sorridere

0
211

La sosta per le Nazionali regala una grossa opportunità a Spalletti che potrebbe recuperare diversi giocatori in vista del Torino

Settimana di sosta, settimana utile soprattutto per recuperare chi si è infortunato e scalpita per tornare a disposizione di mister Spalletti. E’ il caso di Politano, che ha lasciato il ritiro della Nazionale a causa di un problema alla caviglia. Niente di gravissimo, una settimana per recuperare e Politano potrebbe rientrare già al rientro dalla sosta. Non è una cosa altrettanto breve invece per Victor Osimhen, che potrebbe farcela per l’Ajax ma più probabilmente sarà a disposizione per la sfida con la Cremonese, prevista per il 9 ottobre.

spalletti
Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti (Foto LaPresse)

Nel mirino anche il rientro di Diego Demme, fermo dallo scorso 20 agosto dopo uno scontro fortuito in allenamento con Anguissa. Spalletti nei giorni scorsi ha fatto capire che pur continuando a fare allenamento personalizzato, il recupero del centrocampista tedesco è più vicino. Una buona notizia per il Napoli: Demme sarà utile nelle rotazioni a centrocampo soprattutto per dare il cambio all’ormai insostituibile Stan Lobotka.

Infortunio Demme, i tempi di recupero

demme
Diego Demme (Foto LaPresse)

Una stagione finita male e iniziata peggio per Diego Demme, con l’infortunio e le relative polemiche successive al suo post su Instagram in cui accusava velatamente Anguissa di “aver esagerato” in allenamento, causando l’infortunio del centrocampista tedesco. L’agente dell’ex Lipsia Marco Busiello nei giorni scorsi ha rivelato che la frattura al piede si è chiusa, e che quindi il centrocampista potrebbe tornare ad allenarsi in gruppo già dalla prossima settimana. Non è da escludere che Demme possa rivedersi in panchina già dopo la sosta, anche se il suo rientro sarà graduale.

Napoli, il tour de force prima del Mondiale

Ricaricate le batterie, si fa per dire, perché tanti giocatori in questo momento sono impegnati con le Nazionali, dal 1 ottobre si torna a fare sul serio. Un tour de force che vedrà gli azzurri impegnati ogni tre giorni fino alla sosta del 13 novembre, quando tutte le competizioni si fermeranno per lasciar spazio al Mondiale in Qatar, prima edizione invernale della storia.

Andiamo con ordine, e vediamo quali sono i prossimi impegni del Napoli di Spalletti:

1 ottobre: Napoli-Torino
4 ottobre: Ajax-Napoli
9 ottobre: Cremonese-Napoli
12 ottobre: Napoli-Ajax
16 ottobre: Napoli-Bologna
23 ottobre: Roma-Napoli
26 ottobre: Napoli-Rangers
29 ottobre: Napoli-Sassuolo
1 novembre: Liverpool-Napoli
5 novembre: Atalanta-Napoli
8 novembre: Napoli-Empoli
12 novembre: Napoli-Udinese