Lozano torna finalmente al gol, ma un’altra brutta notizia aspetta i tifosi del Napoli

L’attaccante del Napoli Hirving Lozano è tornato finalmente al gol con la sua nazionale: il messico ha battuto l’Honduras con una sua rete, segnata all’85 con un tiro al volo di sinistro. Ma c’è una brutta notizia che aspetta i tifosi del Napoli

Ne aveva bisogno Hirving Lozano: l’attaccante del Napoli non sta vivendo un inizio di stagione facile. Qualche problema fisico e quel gol che in maglia azzurra non è ancora arrivato. Sei presenze in campionato e una in Champions League. Per lui solo un assist in coppa e poco altro. Eppure Spalletti lo ha scelto quasi sempre titolare, ma alla lunga è venuto fuori Matteo Politano, che si è scoperto rigorista e riferimento in attacco.

lozano
Lozano torna finalmente al gol, ma un’altra brutta notizia aspetta i tifosi del Napoli (LaPresse)

Il messicano è stato frenato da qualche problema fisico, ma ora le sorti si sono invertite. Politano si è infortunato per un problema alla caviglia, mentre il Chucky è finalmente tornato a pieno ritmo. Sembra pronto il cambio della guardia, e stavolta non sarà una scelta ma una necessità. E per fortuna Lozano è rinato con la sua nazionale: ha segnato il gol decisivo nell’amichevole che il Messico ha giocato contro il Perù. L’attaccante ha giocato tutto il match e ha deciso la gara con un sinistro al volo all’85. Il suo sinistro ha messo le ali al Messico, e per il Napoli sono ottime notizie.

Lozano ritrova il gol, ma per rivederlo in Italia bisognerà attendere

Lozano e la sconvolgente dichiarazione in conferenza stampa
Lozano in conferenza stampa (LaPresse)

Il club azzurro ha celebrato sui social il suo gol e lo aspetta a braccia aperte, ma non si sono buone notizie. La parentesi con la nazionale del Chucky non è certo esaurita, perché l’azzurro è atteso da un’altra amichevole. Giocherà mercoledì notte (ora italiana) contro la Colombia, e molto probabilmente sarà ancora titolare. La tempistica è pessima, perché il Napoli dovrà tornare in campo sabato pomeriggio al “Maradona”, per la sfida contro il Torino valida per l’ottava giornata. Praticamente, il Chucky tornerà giusto in tempo per la rifinitura, e molto probabilmente con due partite nelle gambe il lungo viaggio di ritorno. A questo punto è difficile ipotizzare di vederlo in campo dal primo minuto, anche se l’idea di Spalletti sarebbe questa vista la sicura assenza di Politano. La speranza, a questo punto, è che Hirving possa evitare di giocare contro la Colombia, o fare solo uno spezzone di gara per ritornare meno stanco.