Chi è Joan Gonzalez, il centrocampista del Lecce nel mirino del Napoli

Joan Gonzalez, il giovane centrocampista spagnolo conquista tutti. Il Napoli ha messo nel mirino il talento del Lecce.

Il mercato non dorme mai. Cristiano Giuntoli ha appena concluso una sessione estiva particolarmente intensa, con tanti addii ma anche molti volti nuovi. Per il direttore sportivo azzurro però il lavoro non finisce mai. Chiusa una sessione di mercato, è tempo già di pensare alle prossime mosse e a programmare il futuro e i prossimi acquisti del Napoli. Giuntoli ha dimostrato di avere fiuto e competenza e di essere sempre attento alle occasioni. Il ds ha uno sguardo molto attento anche ai giovanissimi prospetti del campionato italiano.

joan gonzalez 26092022 napolicalciolive (2)
Joan Gonzalez (LaPresse)

Come riporta la Gazzetta dello Sport, nel mirino del Napoli è nelle ultime settimane è finito anche Joan Gonzalez, ventenne centrocampista spagnolo del Lecce che si sta mettendo in luce tra le fila del salentini. Il giocatore è seguito con attenzione da tutte le big del campionato. Il Napoli ha avuto modo di vederlo da vicino nella sfida di campionato conclusasi sull’1 a 1, dove il centrocampista fu uno dei più positivi. Conosciamo meglio una delle stelle emergenti della nostra Serie A.

Joan Gonzalez, dalla cantera del Barcellona alla Serie A: l’ultimo obiettivo di Giuntoli

joan gonzalez 26092022 napolicalciolive (2)
Joan Gonzalez (LaPresse)

Piedi buoni, tecnica, e visione che gli permettono di cucire il gioco, ma anche un grande fisico (è altro 1,90) che gli conferiscono dinamismo e capacità anche in copertura e in fase difensiva: Gonzalez piace per la sua completezza. Non a caso è capace di interpretare più ruoli all’interno del centrocampo, dalla mezzala al trequartista. E’ il prototipo della famosa duttilità tanto cara agli allenatori.

Classe 2002, ha ancora ampi margini di miglioramento. Le sue grandi qualità però si sono intraviste sin da quando è emerso nella ricchissima cantera del Barcellona, una vera garanzia quando si tratta di giovani talenti. Il Lecce lo ha notato e lo ha portato in Italia nell’estate del 2021 aggregandolo alla formazione primavera. Lo scorso anno, alla sua prima stagione tra gli Under 19, ha collezionato 31 presenze condite da 8 gol e 3 reti in campionato, rivelandosi una delle giovani promesse più interessanti del campionato primavera.

I salentini lo hanno considerato subito pronto per il grande salto, e dopo averlo esaminato in estate hanno deciso di lanciarlo tra i grandi. Da quest’anno è diventato subito uno dei pilastri della prima squadra, dimostrando di non sentire troppo il passaggio al “calcio che conta”. In sette presenze si è già tolto la soddisfazione di realizzare la sua prima rete in Serie A e ha mostrato di potere essere a livello tecnico e fisico in grado di reggere l’importante palcoscenico della Serie A.

Gli occhi delle grandi del campionato sono puntati su di lui, e chissà che se queste prestazioni dovessero continuare rispettando le attese Giuntoli non possa preparare sottotraccia un altro colpo-occasione per la prossima estate.